Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

L'anello agli Spurs, una stagione da dimenticare a Sacramento: ora agli Hornets di MJ, per farci ancora divertire!
black panther
Superstar NBA
Messaggi: 603
Iscritto il: 01/12/2013, 2:15

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda black panther » 20/04/2018, 21:33

wisconsin ha scritto:grazie. Fa solo dirette o puoi scaricare le registrazioni?

no, niente diretta o download, a distanza di poche ore puoi vedere gli streaming integrali di tutet le partite, ci sono 2 o 3 anni d'archivio...

sirio82
Rookie Wall!
Messaggi: 178
Iscritto il: 17/01/2009, 13:56
Località: Trapani

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda sirio82 » 21/04/2018, 21:44

Mamma mia quanti errori....... e sono sotto solo di 5.
Se limitano le sciocchezze possono vincere, speriamo bene

black panther
Superstar NBA
Messaggi: 603
Iscritto il: 01/12/2013, 2:15

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda black panther » 21/04/2018, 23:36

Dai, è andata...
c'erano diversi indicatori negativi contro Phila stasera per 3/4 di gioco (una marea di palle perse,alla fine saranno 26, Embiid e Simmons nervosi e a volte dannosi), ma portata a casa grazie a un 4Q intenso di squadra, con Simmons che ha piazzato diverse giocate importanti, anche Ilyasova e Embiid danno un contributo importante, una marea di rimbalzi offensivi e anche di errori di Miami.
da un passivo di 8-14 punti sono andati sopra a metà 4Q e hanno ben contenuto il ritorno di Miami... Phila mostra molto carattere e dimostra che quando vuole cambiare ritmo, spesso ci riesce...

Marco meno brillante delle ultime uscite, chiude in 27' minuti con 10 punti (3/7, 1/4, 3/3), due begli assist, ma soprattutto 0 perse, non bene in difesa nel primo tempo, in attacco marcato molto attentamente e ha avuto meno possibilità di tiro/coinvolgimento.

e vai che ora si può chiudere la serie!

amaryllide
In panchina
Messaggi: 131
Iscritto il: 03/09/2007, 20:09

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda amaryllide » 22/04/2018, 0:46

black panther ha scritto:Dai, è andata...
c'erano diversi indicatori negativi contro Phila stasera per 3/4 di gioco (una marea di palle perse,alla fine saranno 26, Embiid e Simmons nervosi e a volte dannosi), ma portata a casa grazie a un 4Q intenso di squadra, con Simmons che ha piazzato diverse giocate importanti, anche Ilyasova e Embiid danno un contributo importante, una marea di rimbalzi offensivi e anche di errori di Miami.!

Simmons è impressionante per la tranquillità con cui ha gestito la squadra nel cambio di ritmo che ha spaccato la partita (da 73-83 a fine terzo quarto a 92-85 a metà del quarto). AL dl là della tripla doppia* , un controllo del ritmo da veterano assoluto. Il timore è che proprio per la sua maturità non possa avere grandi margini di miglioramento. Embiid invece è proprio un pollaccione, tanta energia quanta inesperienza, 2 su 11 al tiro e 8 palle perse sono davvero troppi errori, non bastano le 5 stoppate, i 12 rimbalzi, i 13 liberi tirati a riequlibrarli (infatti è l'unico tra chi ha giocato almeno 30' ad avere un plus-minus negativo). Di là solo applausi per un Wade esausto (quando ha tirato gli ultimi liberi grondava sudore a litri) che a 36 anni ancora guida i suoi nel quarto quarto, ma dietro di lui non c'è nessuno, stasera anche Dragic è scomparso nell'ultimo quarto.

*alla quarta partita di playoff, esattamente come in RS segnò la prima 3x2 alla quarta partita, ma:
1) in RS ne ha fatte 12, cifra che lo specialista assoluto Westbrook ha superato solo all'ottavo anno di carriera (purtroppo non trovo dati per Magic Johnson divisi per anno)
2) ai playoff ha fatto oggi la prma 3x2 anche se è a un solo assist dalla 3x2 DI MEDIA, e in tutta la storia della NBA solo 5 rookies hanno segnato una 3X2 ai playoff, ma 3 ne hanno segnata una sola, mentre Magic ne aveva messe a segno ben 5. Gli basta segnarne un'altra ed è già il secondo miglior rookie della storia in questa statistica.

cippa lippa
Superstar NBA
Messaggi: 621
Iscritto il: 31/07/2009, 17:16

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda cippa lippa » 22/04/2018, 13:25

Su Embiid non sono d’accordo con Amaryllide, per me ha giocato un 4/4 pazzesco ed è stato decisivo per cambiare l’inerzia della partita. Anche in attacco, i tiri non entravano ma si è preso tanti liberi importanti. Poi, certo, la differenza l’ha fatta soprattutto in difesa, a rimbalzo è con le numerose e spettacolari stoppate. Il plus/min sinceramente non credo che sia indicativo di nulla, in questo caso almeno.

sirio82
Rookie Wall!
Messaggi: 178
Iscritto il: 17/01/2009, 13:56
Località: Trapani

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda sirio82 » 22/04/2018, 14:44

La verità sta nel mezzo....... e cioè che embiid ha perso un sacco di palloni dannosi che potevano costare la partita ma ha anche dominato in difesa contribuendo alla vittoria. Diciamo che è andata bene anche perché miami aveva dato il 120% e nn ne aveva più.
Io invece non capisco perché nonostante il tiro non entri si ostinavano a fare iso per lui.
Ripeto alla fine è andata bene per meriti loro soprattutto, tutto questo fa esperienza e servirà per il turno successivo(sgrat sgrat)

black panther
Superstar NBA
Messaggi: 603
Iscritto il: 01/12/2013, 2:15

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda black panther » 22/04/2018, 16:16

amaryllide ha scritto:
Simmons è impressionante per la tranquillità con cui ha gestito la squadra nel cambio di ritmo che ha spaccato la partita (da 73-83 a fine terzo quarto a 92-85 a metà del quarto). AL dl là della tripla doppia* , un controllo del ritmo da veterano assoluto. Il timore è che proprio per la sua maturità non possa avere grandi margini di miglioramento.

d'accordo con la tua analisi, però ometti una cosa fondamentale rispetto ai margini di crescita di Simmons: gli manca quasi completamente il tiro dalla media e dalla distanza. Anche quando segna dai 4-5 metri lo fa attaccando il canestro e inventandosi quegli assurdi ganci che spesso gli riescono. Se mette su, nei prossimi 2-3 anni, un discreto tiro rischia di diventare immarcabile...

Rispetto a Embiid lo trovo comunque più avanti come comprensione del gioco e dei "momenti" della partita.
La prova ieri sera, quando dopo 3/4 di gara piuttosto deludenti, ha piazzato delle giocate fondamentali nei minuti finali.

Avatar utente
Arwain
All Star Game
Messaggi: 1665
Iscritto il: 06/01/2009, 8:51
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Roma

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda Arwain » 23/04/2018, 15:38

Se Phila mantiene questa sicurezza nei propri mezzi non vedo ad Est squadre che possano batterla in 4 partite. Ha un fenomeno, giocatori che sanno tirare da qualsiasi posizione e questo Embliid che è veramente fortissimo fisicamente.

Per me solo Lebron e Houston possono batterli.
Resistenza Belinelli n° 5

1 Campionato NBA (2013-2014), Vincitore Three-point Shootout (2014).
"We miss Spurs Marco Belinelli with the Bulls", Obama.

FERMATELOOOOOOOOOOOOO

Avatar utente
wisconsin
Most Valuable Player
Messaggi: 2662
Iscritto il: 18/07/2010, 21:29
NBA Team: italiani + timberwolves
Località: Hudson, Wisconsin (fu Genova)

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda wisconsin » 23/04/2018, 17:37

Un paio di osservazioni.
Margine di crescita di Simmons: sembra gia' completissimo, tiro a parte, ma ogni tanto affretta il passaggio e perde ancora tanti palloni. Anche se non migliorasse piu', il ragazzo e' gia' un all-star (mica pizza e fichi!). Se aggiunge il tiro cambia di tanto le dinamiche difensive contro di lui perche' non puoi fare "fortino" nel pitturato, lasci piu' spazio a Embiid, all'improvviso si aggiunge un extra passaggioper un tiro smarcato... insomma, solo con questo miglioramento si aprono un'infinita' di possibilita' offensive per Philly. Ho anche l'impression che possa migliorare in difesa, specie in aiuto dove non mi sembra brillantissimo, e nel contestare le penetrazioni vista la sua agilita' e stazza.

Riguardo a chi puo' battere Philly: secondo me tutti e nessuno. Se Philly comincia a prendere troppa sicurezza finisce per fare pasticci (guardate le montagne di TO nell'ultima partita), mentre sia difensivamente che offensivamente ha vantaggio su tutti; con Cleveland si e' visto come Simmons riduca drasticamente la superiorita' fisica di LBJ e questa Cleveland sopravvive esclusivamente grazie a lui; Simmons e' anche veloce abbastanza da marcare Harden e renderlo molto meno pericoloso in isolamento visto che a Harden piace tanto lo step back ma lo fa contro gente alta come lui: se ti trovi di fronte un difensore piu' alto di 15 cm :shock: e con la stessa rapidita' di piedi di una guardia normale, lo step-back non e' piu' cosi' pericoloso e penetrare diventa piu' difficile. Il resto della squadra puo' contenere gli altri.

Vedo piu' pericolosa GS perche' hanno un gioco piu' corale con pochissimi P'n"R e tantissime opzione offesive: Durant, Curry, Thompson in primis, ma non puoi lasciare Green smarcatissimo, o Iguodala.

Ora non saprei chi tifare ta Boston e Milwaukee: Boston ha grande difesa e gioca bene di squadra, mentre i Bucks la mettono tutta sull'atleticismo che a Philly non manca. Comunque ora pensiamo a chiudere la serie e riposarci un po'.
"Rigore e' quando arbitro fischia!" Vujadin Boskov

MPM #9

Jeeves
Superstar NBA
Messaggi: 890
Iscritto il: 21/10/2010, 9:22

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda Jeeves » 23/04/2018, 21:37

wisconsin ha scritto: Comunque ora pensiamo a chiudere la serie e riposarci un po'.

Amen!
Anche perchè il Beli, a parte il fatto che lo marcavano stretto, mi è parso un pelo stanco e non così veloce a smarcarsi come nelle prime della serie...
RESISTENZA BELINELLI N. 15

sirio82
Rookie Wall!
Messaggi: 178
Iscritto il: 17/01/2009, 13:56
Località: Trapani

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda sirio82 » 23/04/2018, 22:55

È come con la nazionale. Appena viene spremuto troppo il suo gioco fatto di tagli e cambi di direzione viene meno e può diventare deleterio, quindi un po' di riposo nn sarebbe male.
Chiudiamo la serie e ricarichiamo le energie

sirio82
Rookie Wall!
Messaggi: 178
Iscritto il: 17/01/2009, 13:56
Località: Trapani

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda sirio82 » 24/04/2018, 11:00

Sta sera primo match point, speriamo non si fanno prendere dall'emozione e si chiuda la serie.
E bisognerà anche stare attenti a Miami che giocherà con 2 coltelli fra i denti e ancora più sporco pur di allungare la serie

Avatar utente
wisconsin
Most Valuable Player
Messaggi: 2662
Iscritto il: 18/07/2010, 21:29
NBA Team: italiani + timberwolves
Località: Hudson, Wisconsin (fu Genova)

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda wisconsin » 25/04/2018, 4:52

È andata! Vittoria più sofferta di quanto dica il risultato. Philly ha a tuo una grande reazione negli ultimi 4 minuti con Miami a solo 9 punti di distacco.
Marco maluccio al tiro, mano più fredda della figa di Elsa (solo in padri di bambine dai 9 anni in giù sanno di cosa parlo :lol: ) per un 20% dal campo. Nonostante questo gioca 30 minuti.
Ora un po' di meritato riposo aspettando - credo- in Celtics. Con loro sarà dura perché hanno una grande difesa e nessun riferimento in attacco visto che Irving è fuori. Non so se tifare Milwaukee :?
"Rigore e' quando arbitro fischia!" Vujadin Boskov

MPM #9

Avatar utente
wisconsin
Most Valuable Player
Messaggi: 2662
Iscritto il: 18/07/2010, 21:29
NBA Team: italiani + timberwolves
Località: Hudson, Wisconsin (fu Genova)

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda wisconsin » 25/04/2018, 6:18

Ho guardato la sintesi ed è stata davvero un'altra gara tiratissima, con belle giocate, difesa dura, tanta garra e un Beli che quasi fa la rissa :alcool:
Quasi quasi mi scarico la serie è me la guardo con calma. Primi a qualificarsi a est :banana:
"Rigore e' quando arbitro fischia!" Vujadin Boskov

MPM #9

black panther
Superstar NBA
Messaggi: 603
Iscritto il: 01/12/2013, 2:15

Re: Stagione 2017 - 2018: capitolo XII (Philadelphia 76ers)

Messaggioda black panther » 25/04/2018, 11:16

E vai, 4-1 e si aspetta la vincente di Milwaukee-Boston che comunque avrà almeno una gara in più sulle gambe (e se è Boston, con le rotazioni ridotte che ha, è un bene).
Si chiude la serie con un 104-91, propiziato dal solito 3Q stellare di squadra che ha scavato il solco decisivo dopo un aprima parte di gara molto equilibrata, i commentatori non a caso definivano come fondamentale il quintetto Simmons-ilyasova-Beli-Redick-Covington.
Molto bene i big two, Embiid che chiude gli spazi difensivi e Simmons che apre quelli offensivi, altra grande partita offensiva di Redick che chiude a 27 punti.

Marco si prende pochissimi tiri nella prima parte, cercando di mettere in ritmo i compagni e sparacchia un po' nell'ultimo quarto (per un compessivo 4/12) dove però mette due canestri importanti e fa buone difese, un paio di pregevoli assist,
chiudendo con 11 punti, 30 4-12 0-3 3-4 0 3 3 3 0 0 0 0 +2 11.

La sue serie, forse la migliore di sempre ai PO, dice:
5 30.8 5.6-12.4 .452 2.2-6.0 .367 3.2-4.0 .800 2.6 2.4 0.0 1.2 2.0 0.2 16.6
Da notare che giocando così tanto ha perso 1 pallone in 5 gare, e infatti nel finale anche ieri lo si è visto con palla in mano ad affiancare Simmons nella costruzione.
In conclusione, grande serie di Marco e segnali molto importanti dai giovani di Phila, che dimostrano una maturità promettente per il/i prossimo/i turni...


Torna a “Marco Belinelli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite