Euro2013

Dopo la delusione del Preolimpico di Torino, il prossimo obiettivo è Eurobasket 2017.
magician 2
Superstar NBA
Messaggi: 919
Iscritto il: 23/03/2011, 0:06

Re: Euro2013

Messaggioda magician 2 » 05/02/2014, 11:45

Sono d'accordo , lo starting five della nazionale con tutti sani non può che essere Hackett ( ormai è un play , sù ) -Belinelli -Datome -Gallo-Mago.
Belinelli va solo disciplinato e " comandato" a giocare di squadra, perchè se va fuori degli schemi e vuol fare il fenomeno, diventa un disastro, se no è ok ed è ancora la nostra miglior guardia ( Lasciamo perdere Aradori, anche lui da usare cum grano salis, se nò combina disastri , vedasi finale partita con la LItuania in cui voleva ripetutamente andare uno contro cinque, che ancora Datome lo stava cercando dapertutto per m...).
Della Valle vedremo se sarà maturo abbastanza, potrebbe essere un'alternativa interessante ( ma deve mettere sù qualche chilo di muscoli per reggere in difesa)

flvn
Superstar NBA
Messaggi: 525
Iscritto il: 04/04/2011, 10:46

Re: Euro2013

Messaggioda flvn » 05/02/2014, 12:26

Abbiamo un movimento che produce poco e nulla, negli ultimi 10 anni abbiamo tirato fuori 4/5 giocatori veri di pallacanestro, e noi riusciamo sempre a considerare il problema della nazionale uno di questi pochi giocatori!!!
Se c'è una cosa che Beli ha dimostrato in NBA è quella di essere un giocatore disciplinato, di saper stare al posto suo e fare quello che gli si chiede tirando fuori sempre il meglio e migliorandosi costantemente... In nazionale, spesso circondato dal nulla, è costretto a cambiare quello che ormai è il suo gioco, prendendosi la quasi totalità delle responsabilità ed esponandosi a critiche!!

Avatar utente
max
Most Valuable Player
Messaggi: 2009
Iscritto il: 07/03/2007, 17:13
Località: Milano/Lago Maggiore

Re: Euro2013

Messaggioda max » 05/02/2014, 14:13

Mikele ha scritto:Max...
1)la Serbia era decisamente più scarsa della Lituania, non a caso ce la siam torvata per il 7° posto

2) ecco.. mai smettere i tirare se si è 0/6
Giusto, cosi si fa 0/11 di fila ed il giorno dopo 3/13 (perchè anche quello ha fatto)
Ma avete la memoria corta o cosa?
Vi siete scordati di come ha tirato Belinelli all'europeo?
http://www.eurobasket2013.org/en/cid_8X ... 45221.html

36% scarso da 2, nemmeno il 30% da 3, manco ai liberi è andato neissimo 76%

Oddio, il fatto che fosse arrivato come al solito 10 chili sovrappeso magari aiutava
Perchè guardate che non ha mica giocato benissimo nemmeno prima dell'europeo
O devo andare a tirar fuori le cifre anche lì?

Il problema è che questa volta il coach non poteva pinarlo come 2 anni fa contro Israele Perchè non aveva Hacket..

P.s voi confondete "avere testa" con essere presuntuosetti e sopravvalutarsi (tipo "io sono un giocatore NBA e in D-League non ci vado", 1° anno a GS)


Che fosse più scarsa non c'era dubbio e l'ho sottolineato anch'io, il problema è che era comunque uno scoglio consistente per noi. Non avevamo lunghi per fermare Krstic e Bjelica, non a caso contro di loro le abbiamo buscate sonoramente.
Abbiamo fatto una figura ben peggiore con loro (-12) che non con la Lituania (-4).

Tu ricordi il 3/13 contro la Serbia del giorno dopo, io ricordo l'8/17 con 22 punti del giorno prima contro la Lituania (fino alla fine del terzo quarto eravamo davanti noi).


Tu hai un odio esagerato verso Belinelli e tendi a scaricare tutte le colpe su di lui.
Ma il fallimento della spedizione azzurra è da attribuire ad un insieme di motivi molto più grande delle percentuali di Marco.



Per il resto post perfetto quello di flvn appena sopra.
:ita:

Avatar utente
REDDEN
NBA Legend
Messaggi: 7392
Iscritto il: 26/04/2007, 22:53
Località: roma

Re: Euro2013

Messaggioda REDDEN » 05/02/2014, 18:33

flvn ha scritto:Abbiamo un movimento che produce poco e nulla, negli ultimi 10 anni abbiamo tirato fuori 4/5 giocatori veri di pallacanestro, e noi riusciamo sempre a considerare il problema della nazionale uno di questi pochi giocatori!!!
Se c'è una cosa che Beli ha dimostrato in NBA è quella di essere un giocatore disciplinato, di saper stare al posto suo e fare quello che gli si chiede tirando fuori sempre il meglio e migliorandosi costantemente... In nazionale, spesso circondato dal nulla, è costretto a cambiare quello che ormai è il suo gioco, prendendosi la quasi totalità delle responsabilità ed esponandosi a critiche!!


aspè metto solo una firma per sottoscrivere non aggiungo altro


REDDEN
RESISTENZA BELINELLI N.0

THE PRESIDENT



RESISTENZA GENTILINO N.0

BELINELLI 3POINTS CONTEST CHAMPION 2014

Avatar utente
Mikele
Most Valuable Player
Messaggi: 2127
Iscritto il: 06/12/2013, 16:52
NBA Team: NY Knicks per ora

Re: Euro2013

Messaggioda Mikele » 06/02/2014, 1:01

Vabbè, rispondiamo al coro
Non son canturino
Crosa non è che mi piaccia moltissimo, ma mi serve un corpaccione per 20 minuti.
Uno che dia il cambio a Cusin, iri magari una stoppata, dodici gomitate e grabbi un po' di rimbalzi
Se riuscite a rivitalizzare Marconato mi prendo pure quello, non è che sia fissato col Crosa

Questione Aradori. Ha sbagliato un paio di partite?
ah beh.. Ci sta
personalmente tra uno che mi gioca bene/benino/benone 8 partite su 10 lo preferisco a quello che 2 me le fa bene e 8 le gioca alla caz..

Aradori, vi piaccia o non vi piaccia, da 2 anni ha un rendimento notevole sia in Europa che con la Nazionale, le cifre mi pare parlino parecchio chiaro
Il Beli percentuali del genere in una manifestazione non le ha MAI avute
E non le avrà mai per un semplice motivofateci caso quante volte Aradori passa anche se magari ha un open shot
E' che magari a rimbalzo non c'è proprio nessuno, ergo gioca la palla
Tiri straforzati? Contate quelli di Aradori e moltiplicate per 6, quelli sono i tiri forzati del Beli

E torno un attimo al "beli il giorno prima aveva segnato 8/17 alla Lituania bla bla bla"

Sicurissimo fossero 8/17 ?
A 80 secondi dalla fine eravamo a -12, praticamente persa
Ed il beli fino a quel momento aveva..5/13, il solito 40%
Due dei canestri li ha fatti negli ultimi 7 secondi
A babbo morto e da perfetto padder

Questo per la storia


Quanto al "Beli circondato dal nulla" vorrei far notare che ha fatto CAGARE (anche) quando era insieme al Gallo ed al Mago nel 2011


Sempre per la storia e per i corti di memoria
16.2.2014
viewtopic.php?f=16&t=2578&start=1605
Mikele ha scritto:Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare
E Belinelli smette



Resistenza Azzurra #1

Avatar utente
max
Most Valuable Player
Messaggi: 2009
Iscritto il: 07/03/2007, 17:13
Località: Milano/Lago Maggiore

Re: Euro2013

Messaggioda max » 06/02/2014, 2:57

Crosariol in nazionale ha già fatto abbastanza disastri, tanto per chiamarne uno grosso meglio Cervi.
Al momento poi è in uno stato fisico realmente imbarazzante. L'ho visto contro Varese e si muoveva davvero alla moviola.
In nazionale il centro lo può fare tranquillamente il Mago, quando l'ha fatto è andato più che bene.

Tolte alcune prestazioni opache Belinelli in nazionale non è andato male.
Top scorer azzurro sia ai mondiali del 2006 che agli europei 2007, non certo andati male per colpa sua.
Se poi gli si vogliono attribuire tutti i mali del basket italiano beh, alzo le mani e mi arrendo.
Ricordo solo che abbiamo una nazionale talmente imbarazzante che per esempio agli Europei del 2011 ci è andata solo perché hanno allargato la competizione da 16 a 24 squadre.
Una nazionale che non si qualifica per merito a Mondiali e Olimpiadi dal paleolitico ormai.

Puoi riguardare tutte le percentuali del mondo, tutti i boxscore secondo per secondo, ma la sostanza non cambia. Non abbiamo perso per colpa di Belinelli.
Lui è stata una delle cause, ma non di certo la principale.
La mancanza di lunghi, la mancanza di gioco, la mancanza di esperienza e la troppa sicurezza acquistata dopo le prime vittorie hanno fatto andare in malora la spedizione azzurra.
Ci siamo creduti imbattibili e ce l'hanno posizionato laddove non batte il sole.

Nel 2011, esclusi Bargnani e a tratti Mancinelli ed Hackett, tutti hanno fatto pietà.
Gallinari ha tirato con il 37.9%, giusto per fare un esempio.
:ita:

Avatar utente
Mikele
Most Valuable Player
Messaggi: 2127
Iscritto il: 06/12/2013, 16:52
NBA Team: NY Knicks per ora

Re: Euro2013

Messaggioda Mikele » 06/02/2014, 8:13

max ha scritto:Crosariol in nazionale ha già fatto abbastanza disastri, tanto per chiamarne uno grosso meglio Cervi.
Al momento poi è in uno stato fisico realmente imbarazzante. L'ho visto contro Varese e si muoveva davvero alla moviola.
In nazionale il centro lo può fare tranquillamente il Mago, quando l'ha fatto è andato più che bene.

Tolte alcune prestazioni opache Belinelli in nazionale non è andato male.
Top scorer azzurro sia ai mondiali del 2006 che agli europei 2007, non certo andati male per colpa sua.
Se poi gli si vogliono attribuire tutti i mali del basket italiano beh, alzo le mani e mi arrendo.
Ricordo solo che abbiamo una nazionale talmente imbarazzante che per esempio agli Europei del 2011 ci è andata solo perché hanno allargato la competizione da 16 a 24 squadre.
Una nazionale che non si qualifica per merito a Mondiali e Olimpiadi dal paleolitico ormai.

Puoi riguardare tutte le percentuali del mondo, tutti i boxscore secondo per secondo, ma la sostanza non cambia. Non abbiamo perso per colpa di Belinelli.
Lui è stata una delle cause, ma non di certo la principale.
La mancanza di lunghi, la mancanza di gioco, la mancanza di esperienza e la troppa sicurezza acquistata dopo le prime vittorie hanno fatto andare in malora la spedizione azzurra.
Ci siamo creduti imbattibili e ce l'hanno posizionato laddove non batte il sole.

Nel 2011, esclusi Bargnani e a tratti Mancinelli ed Hackett, tutti hanno fatto pietà.
Gallinari ha tirato con il 37.9%, giusto per fare un esempio.



Cervi al posto di Crosa? E non lo avevo messo nell'elenco per quello? a me serve uno grande che intimidisca, picchi e prenda rimbalzi
Se sta bene mi prendo pure Meneghin (Dino)..

La Nazionale la vedo anch'io
E non crdo di essermi mangiato il fegato per uno che "non è andato male", non lo faccio per hobby e (a suo tempo) non avevo preconcetti

Qualificazioni europei..
Sarebbe interessante mostrarti la partita che ci inibì il passaggio di diritto agli europei, quella in Lettonia
Come sarebbe interessante paragonarla a quelle che facemmo nel girone di ritorno quando qualcuno venne convinto che non era la superstar e che la palla doveva andare al Mago

Quanto alle cause dell'eliminazione 2013
Beh, non ho detto che sia stata solo colpa del Beli.
Panchina corta, troppi minuti per tutti, ci conveniva perdere con la Spagna e riposarci ecc, ce ne sono di cause
ma mancanza di gioco direi di no, dopo il primo girone eravamo la squadra che giocava nettamente meglio delle altre (forse anche della Spagna, sicuramente meglio della Francia)
Solo che nelle ultime 2 non abbiam proprio giocato, 2-3 giocatori han giocato a "io contro il mondo"(oltre al beli anche Gentile e pure Aradori)

capitolo 2011
Il Gallo giocò "alla Beli", non mi piacque moltissimo, era praticamente all'esordio e aveva voglia di dimostrare troppo.
Nel 2012 invece fu favoloso proprio perchè smise di giocare "alla Beli" e si mise al servizio della squadra
16.2.2014
viewtopic.php?f=16&t=2578&start=1605
Mikele ha scritto:Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare
E Belinelli smette



Resistenza Azzurra #1

Avatar utente
max
Most Valuable Player
Messaggi: 2009
Iscritto il: 07/03/2007, 17:13
Località: Milano/Lago Maggiore

Re: Euro2013

Messaggioda max » 06/02/2014, 14:19

Sì ma Cervi è imbarazzante in nazionale e Crosariol ancora peggio.
Uno che intimidisca, picchi e prenda rimbalzi non ce l'abbiamo. Un qualsiasi centro croato/serbo/sloveno per esempio manda sotto terra i nostri, per tecnica ed esperienza.
L'unico che più o meno se la cava è Cusin, ma anche i suoi limiti sono parecchio evidenti (per quanto migliorato).

Ma non è questo il punto. Dobbiamo proprio levarci dalla testa l'idea di giocare con un "centrone", perché non ce l'abbiamo.

Il fegato te lo stai mangiando anche ora, perché ogni volta che viene nominato "Belinelli", fosse anche nel thread "chi ha defecato più con tonalità tendenti al viola", ti inalberi in maniera esagerata, oltretutto con uno stile di risposta che trasuda una discreta e fastidiosa arroganza.
Frecciatine, andare sempre per punti come se stessi spiegando a bambini deficienti, ecc...
Il bello della discussione è scambiarsi opinioni e confrontarsi, non pensare ad ogni costo di avere sempre ragione e che gli altri siano dei babbei.
Quindi, te lo chiedo per cortesia, quando parli o con me (ma anche con gli altri in generale sul forum), modera un po' più i toni.
Grazie :wink:


Tornando alla discussione, mancanza di gioco per me sì, sono venute a mancare le cose semplici.
Fino a che si è vinto nelle prime partite tutto ok, ma poi sono venuti a mancare i canestri semplici, quelli che ci hanno impedito di vincere con nazionali alla nostra portata.
E' mancato il gioco con i lunghi (eccezion fatta per alcune fiammate di Melli e Cusin), vuoi un po' per la batteria a disposizione
:ita:

Avatar utente
Mikele
Most Valuable Player
Messaggi: 2127
Iscritto il: 06/12/2013, 16:52
NBA Team: NY Knicks per ora

Re: Euro2013

Messaggioda Mikele » 06/02/2014, 15:37

ordine sparso, visto che "I punti " non ti piacciono.
Mi mangio il fegato per il Beli?
No, finchè non lo rivedo in maglia azzurra

Mi scoccia un attimino però sentir spacciare per ottime prestazioni quelle che alla fine non lo erano (vedi il padding time contro la Lituania)

Come mi scoccia sentir dire "eh ma il Beli può giocare come con gli SPurs"
Potrebbe? Certo che potrebbe
Il Gallo nel 2011 ha "belinellato" non poco.
L'anno successivo ha giocato da vero giocatore di basket ed è stato una favola

Bene, il Gallo mi ha dimostrato che può farlo quel passo ed era alla SECONDA esperienza in Nazionale .
Il Beli non lo ha mai fatto.
Che fosse nel deserto o con 2 Nbaers o con gente che giocava meglio di lui ma che l'NBA non l'aveva mai vista (Datome) o non la vedrà mai e poi mai (quasti tutti gli altri, fatto salvo Gentile)

Io l'ho sempre visto (e posso sbagliarmi ma alla fine non mi par proprio) con l'atteggiamento del "Io sono un giocatore NBA"
E via magari a forzare.
Ecco, io già non lo sopporto se lo fanno PArker e Dragic (che son 3 piste avanti e giocano in nazionali che non son la mia), figurati se lo accetto da un "mio" giocatore (nel senso che gioca per l'Italia). Lo accetto (male) il primo anno (come Gallo 2 anni fa e Gentile quest'anno), poi stop
E' un po' come coi rookies, cappelle al primo anno ne fanno, poi dovrebbero imparare e migliorarsi

E' per questo che dico che nella mia nazionale (se fossi il coach) non lo porterei
Ho Aradori come shooter, Hacket che mi può difendere benone sulle guardie ed un Della Valle che ha mostrato di avere un paio di palle mai viste prima agli eurojunior dell'anno scorso
Il ruolo per me è coperto, così come quello del 3 (Gallo,Datome e Gentile, troppa grazia)
Mi servon esecutori non gente che "si mette in proprio", io uno che passa la metà campo palla in mano e cerca di far canestro da solo (e lo ha fatto, lo ha fatto..) lo panco o non lo porto, ne va degli equilibri (detto per inciso, quando sono esplosi Aradori e Datome in Nazionale? Quando il gallo si è messo al servizio della squadra)

Quanto alla "Mancanza di gioco". Non era "mancanza di gioco" casomai non siam più riusciti a giocare come una settimana prima. E la settimana prima non giocavamo sui lunghi
Molto per stanchezza, poi anche per altri motivi (ma poi)
Gioco coi lunghi? L'anno scorso non eravamo mica messi meglio, anzi.
Eppure con centri che non son da servire in continuazione si può giocare e pure bene (vedasi 2012 e girone iniziale degli Europei)
Certo che avere un Pekovic aiuterebbe..
Ma non lo abbiamo, possiam giocare in un altro modo, non è che i Jazz di Stockton-malone avessero qualcosa che si potesse definire centro offensivo
Eppure giochicchiavano benino o no?
16.2.2014
viewtopic.php?f=16&t=2578&start=1605
Mikele ha scritto:Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare
E Belinelli smette



Resistenza Azzurra #1

magician 2
Superstar NBA
Messaggi: 919
Iscritto il: 23/03/2011, 0:06

Re: Euro2013

Messaggioda magician 2 » 06/02/2014, 16:08

ok , un break( o un timeout se preferite) nella discussione sul Beli e beccatevi questo passo da un 'intervista a Recalcati su Pianeta basket:

«Che cosa ne pensa della rinuncia al Mondiale? “Il sistema della wild card sono anni che esiste. È inutile che facciamo i santarellini, nel 2006 siamo andati al Mondiale, ci faceva comodo e l’abbiamo utilizzata. Chi è preposto fa le sue valutazioni, si rende conto se una cosa funziona o non funziona. Il regolamento era quello, noi lo sapevamo. Finché sei in un sistema, bisogna accettare le regole di quel sistema. E poi non è giusto che quelle regole vadano bene quando ti fanno comodo e vengano criticate in altri momenti. La dimostrazione è che se non avessimo preso una posizione di quel genere quest’anno faremmo i Mondiali. I soldi ci sono, chiaro che con il senno del poi.. Con tutto il rispetto per i finlandesi, nel momento in cui non c’è la Cina e non c’è la Russia, non mi vengano a dire che se allo stesso tavolo ci fossero state Italia e Finlandia probabilmente non ci saremmo andati noi al Mondiale”.

Perché nel momento della rinuncia alla wild card non si è esposta una strada alternativa? “In quel momento lì l’unico messaggio che si voleva far passare era quello dei motivi per cui si rinunciava alla wild card. Ovvio che nel momento in cui non comunichi nulla lasci libera interpretazione a tutti. Sarebbe stato più strategico indicare qual è la strada alternativa. Anche per i giocatori sarebbe stato importante fare il Mondiale, molti di loro corrono il rischio di non partecipare a un grande evento nella loro carriera. Non dimentichiamo che in Italia abbiamo avuto una generazione di giocatori grandissimi che non hanno mai avuto una vetrina olimpica. Noi non siamo stati alle Olimpiadi dal 1984 al 2000 e abbiamo avuto fior di campioni che non hanno avuto questa possibilità. Quanto è importante per un giocatore avere una vetrina internazionale!».

Inutile dire che concordo con il "Tinto" ; dopo un momento di schifo per la richiesta degli 800.000 eruro mi sono ricordato che questo sistema lo abbiamo già utilizzato in passato, e visto che c'eravamo fatti un mazzo così in campo, ( a vuoto purtroppo) per andarci a questi mondiali , era meglio prendersela questa opportunità, anche perchè di rimando in rimando vi ricordo che : non andiamo alle olimpiadi dal 2004; non andiamo ai mondiali dal 2006.
Concordo anche con Recalcati sul punto che giocatori di talento ( Gallo , Datome e Hackett ad es. ) rischiano di non andarci mai in carriera.
Mossa sbagliata Presidente!

Avatar utente
Mikele
Most Valuable Player
Messaggi: 2127
Iscritto il: 06/12/2013, 16:52
NBA Team: NY Knicks per ora

Re: Euro2013

Messaggioda Mikele » 06/02/2014, 16:47

Recalcati sbaglia e Petrucci (per una volta) ha ragione
Il sistema esisteva, è vero
Si andava alla cassa e si domandava "uno intero! Quant'è?"
Si pagavano i 10 euro e si entrava.
Se c'era uun posto solo la cassiera decideva chi fosse più simpatico e dava il biglietto a lui.
prendendo i soldi solo da lui

E questo sitema valeva anche nel 2010.
E già quella volta abbiam rinunciato (e IMHO non facevam nemmeno una brutta figura se ci allenava il Piangina)

Adesso il sistema è cambiato e molto

Partiam dalle premesse che non siamo un Paese che può permettersi di buttar soldi (ed infatti fossi la UE alla Grecia farei un paiolo enorme )
Ma la regola adesso è "paghi 10 euro per ARRIVARE ALLA CASSA.
Poi lì entra chi offre di più alla cassiera
E se non gli son simpatico? Ah beh..
I 10 euro mica con per antrare al cinema, solo per arrivare alla cassa, quindi niente restituzione
E allora vaffa te (tu FIBA, intendiamoci), la cassiera ed il film

perchèp non pago per arrivare alla cassa e vedere entrare il figlio di papà che è arrivato per ultimo che ha i soldi e paga magari 300 euro per vedere il film
Han fatto bene Russia, Cina e Petrucci

P.s. Per fortuna dai prossimi pare che la wild sarà eliminata
Per come è stata gestita a questo giro è stata la cosa più spregevole vista mai nello sport
16.2.2014
viewtopic.php?f=16&t=2578&start=1605
Mikele ha scritto:Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare
E Belinelli smette



Resistenza Azzurra #1

magician 2
Superstar NBA
Messaggi: 919
Iscritto il: 23/03/2011, 0:06

Re: Euro2013

Messaggioda magician 2 » 07/02/2014, 1:33

Mikele ha scritto:Recalcati sbaglia e Petrucci (per una volta) ha ragione
Il sistema esisteva, è vero
Si andava alla cassa e si domandava "uno intero! Quant'è?"
Si pagavano i 10 euro e si entrava.
Se c'era uun posto solo la cassiera decideva chi fosse più simpatico e dava il biglietto a lui.
prendendo i soldi solo da lui

E questo sitema valeva anche nel 2010.
E già quella volta abbiam rinunciato (e IMHO non facevam nemmeno una brutta figura se ci allenava il Piangina)

Adesso il sistema è cambiato e molto

Partiam dalle premesse che non siamo un Paese che può permettersi di buttar soldi (ed infatti fossi la UE alla Grecia farei un paiolo enorme )
Ma la regola adesso è "paghi 10 euro per ARRIVARE ALLA CASSA.
Poi lì entra chi offre di più alla cassiera
E se non gli son simpatico? Ah beh..
I 10 euro mica con per antrare al cinema, solo per arrivare alla cassa, quindi niente restituzione
E allora vaffa te (tu FIBA, intendiamoci), la cassiera ed il film

perchèp non pago per arrivare alla cassa e vedere entrare il figlio di papà che è arrivato per ultimo che ha i soldi e paga magari 300 euro per vedere il film
Han fatto bene Russia, Cina e Petrucci

P.s. Per fortuna dai prossimi pare che la wild sarà eliminata
Per come è stata gestita a questo giro è stata la cosa più spregevole vista mai nello sport



Simpatica la parabola della cassiera e del biglietto del cinema,ma Petrucci avrebbe potuto decidere diversamente solo per rispetto del paiolo che si sono fatti i nostri azzurri in otto agli europei, e che solo per questo motivo sono arrivati sui moncherini alle partite decisive, e che adesso si vedono passare davanti chi lo ha meritato sul campo molto meno di loro: Uno schiaffo alla logica del merito sportivo!

Avatar utente
wisconsin
Most Valuable Player
Messaggi: 2743
Iscritto il: 18/07/2010, 21:29
NBA Team: italiani + timberwolves
Località: Hudson, Wisconsin (fu Genova)

Re: Euro2013

Messaggioda wisconsin » 07/02/2014, 6:29

Purtroppo comanda el dinero. Comunque confermo che e' l'ultimo anno della wild card. Pare che per il prossimo mondiale aggiungano una qualificata per continente se ho capito bene.
"Rigore e' quando arbitro fischia!" Vujadin Boskov

MPM #9

Avatar utente
REDDEN
NBA Legend
Messaggi: 7392
Iscritto il: 26/04/2007, 22:53
Località: roma

Re: Euro2013

Messaggioda REDDEN » 07/02/2014, 14:22

petrucci è un coglione..prima aveva detto che avrebbe pagato 500.000 euro poi 800.000 sono un'indecenza..ma lavora sugli sponsor cretino o ritirati subito
RESISTENZA BELINELLI N.0

THE PRESIDENT



RESISTENZA GENTILINO N.0

BELINELLI 3POINTS CONTEST CHAMPION 2014

Avatar utente
Mikele
Most Valuable Player
Messaggi: 2127
Iscritto il: 06/12/2013, 16:52
NBA Team: NY Knicks per ora

Re: Euro2013

Messaggioda Mikele » 07/02/2014, 20:50

REDDEN ha scritto:petrucci è un coglione..prima aveva detto che avrebbe pagato 500.000 euro poi 800.000 sono un'indecenza..ma lavora sugli sponsor cretino o ritirati subito



Niente, nemmeno con le parabole e gli esempi riesci a far capire le cose, Mikè..
Mi sa che è meglio che ci rinunci
16.2.2014
viewtopic.php?f=16&t=2578&start=1605
Mikele ha scritto:Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare
E Belinelli smette



Resistenza Azzurra #1


Torna a “Nazionale Italiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite