NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Chi saranno i nuovi giocatori della Lega nei prossimi anni?
Avatar utente
Donato
Most Improved Player
Messaggi: 285
Iscritto il: 19/04/2010, 22:14

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Donato » 12/11/2016, 13:58

Ieri debutto per quasi tutti gli italiani, bottino di 3 W e 2 L.

Rhode Island conferma le buone impressioni della stampa vincendo di 23 (84-61) contro Dartmouth (anche se l'avversario non era sicuramente di livello); E.C. Matthews torna alla grande dopo la rottura del crociato dell'anno scorso con 21 punti, bene anche l'apporto di Hassan Martin che sarà cruciale se i Rams vorranno fare il salto di qualità richiesto; Akele dalla panchina colleziona 17 minuti con 9 punti (3/3 dal campo) e 3 rimbalzi; l'impressione è che sarà un giocatore chiave in quei minuti che fornirà dalla panca.

De Nicolao parte da titolare con la sua UTSA contro Fresno State e tutto sommato offre una prestazione incoraggiante, soprattutto come squadra; sconfitta di misura (66-69) con tentativo di recupero finale dopo esser stati sotto per gran parte del match; De Nicolao mette a referto 11 punti (4/8) con 3 assist, 5 falli e 5 palla perse, apporto relativamente soddisfacente con una bella tripla che li ha portati sul -3 nella finale ma anche qualche palla persa di troppo.

DNP per Zilli nella prevedibile sconfitta di 15 di UNC Asheville contro VCU.

Nella vittoria non agevolissima di Seattle su una squadra di Div. II segnali non ottimi per i due italiani; DNP per Da Campo (brutta cos considerando che ieri hanno giocato in 10), Ulaneo invece meglio con 22 minuti dalla panca in cui fà segnare 4 punti (2/4), 7 rimbalzi e 2 assist; come prevedibile squadra sulle spalle di Westendorf che nella prima non delude.

Passeggiata di salute per St. John's contro Bethune-Cookman, Mussini ancora una volta dalla panca e ancora una volta top scorer della squadra con 20 punti (5/7, tutte triple) in solo 18 minuti, a sorpresa partono titolari Owens ed Ellison ma LoVett anche dalla panca dimostra di essere un signor giocatore con 19 punti e 7 assist in 24 minuti; test comunque molto relativo vista la pochezza degli avversari.
Qualche highlights :


A livello globale debutto con agili vittorie per quasi tutte le migliori squadre della nazione, soffre più del previsto solo Xavier che vince solo di 3 contro Lehigh Mountain sudandosela fino alla fine nonostante le ottime prestazioni offensive dei suoi gioielli Sumner e Bluiett; crolla solo UConn che con una prestazione imbarazzante perde di 10 contro Wagner.
Nei due big match della nottata Indiana vince una partita spettacolare al supplementare contro Kansas; anonimi i due quotatissimi freshmen Jackson e Vick e JayHawks tirati sù solo dal "vecchietto" Mason; con un coast-to-coast di Allen a 2 secondi dalla fine (difesa inesistente ovviamente) vince Arizona che batte 65-63 Michigan State; partita sicuramente esteticamente da rivedere (no schifo in pratica :lol: :lol: ...); nella sfida fra prospetti NBA vince nettamente Bridges che è il migliore dei suoi con 21 punti, Alkins invece non brilla.
Dei freshmen benissimo Lonzo Ball che però aveva di fronte un avversario non eccezionale; spiccano anche i 12 assist di Fox con Kentucky; per il resto o prestazioni opache o infortuni (quelli di Duke tutti rotti contemporaneamente, incredibile ! :lol: ) oppure di squadre che ancora non debuttano ( Fultz, Isaac etc..)

Avatar utente
The Huge
Moderatore
Messaggi: 10384
Iscritto il: 07/03/2007, 16:06
NBA Team: Olimpia Milano
Località: Milano
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda The Huge » 14/11/2016, 15:14

Grande post Donato, seguo sempre volentieri i tuoi e quelli di Tragic Bronson! :approved:

Avatar utente
Tragic Bronson
Stagione da rookie
Messaggi: 120
Iscritto il: 03/12/2015, 19:38
NBA Team: Spurs
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Tragic Bronson » 14/11/2016, 16:12

Donato ha scritto: Nella vittoria non agevolissima di Seattle su una squadra di Div. II segnali non ottimi per i due italiani; DNP per Da Campo (brutta cos considerando che ieri hanno giocato in 10), Ulaneo invece meglio con 22 minuti dalla panca in cui fà segnare 4 punti (2/4), 7 rimbalzi e 2 assist; come prevedibile squadra sulle spalle di Westendorf che nella prima non delude.


Qualche ora dopo la partita, sono andato a vedere un video (postato due giorni prima nel canale youtube di SU) in cui il coach presenta un po' la squadra. Quando si tratta di parlare dei freshmen, ne nomina un paio tra cui Ulaneo. Nemmeno mezzo accenno a Da Campo. Ecco, pure questo non è un grandissimo segno. Li rivedrò di nuovo e mi farò un'idea migliore dei loro esterni, però tenere fuori lui dalle rotazioni di questa squadra non mi pare una gran scelta, così a naso.
NCAA (e ogni tanto qualcos'altro) su italhoop.it / basketballncaa.com / sportando.com

Avatar utente
crazycry10
Most Valuable Player
Messaggi: 3279
Iscritto il: 10/03/2008, 21:57
NBA Team: Spurs
Località: Napoli

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda crazycry10 » 16/11/2016, 7:41

Vorrei veramente ringraziare Donato e TB che hanno dato un senso a questo thread.
Seconde partite per tutti quanti, RI vince facile ed Akele questa volta è meno appariscente con 3 pts e 3 reb in 16 minuti, L sia per Seattle, dove si vede anche Da Campo per 7 minuti senza però segnare mentre Ulaneo si dimostra ottimo 6º uomo e ottimo rimbalzista portando alla causa 7pts 11reb, che per UTSA dove De Nicolao ancora una volta in quintetto non gioca una gran gara chiudendo a 7 pts 4 reb 1 ass, St John's vince trascinata dal duo di guardie Ponds-Lovett( tanta roba quest'ultimo)mentre mussini chiude a 5 pts tirando male 2/7 dal campo, oggettivamente per Mussini le porte sembrano belle chiuse, già a fine anno scorso coach Mullin sembrava averlo già un pò accantonato, sinceramente questo nuovo ruolo non so quanto lo possi aiutare a migliorare...
RESISTENZA BELINELLI n.2
RESISTENZA BARGNANI n. 77

Avatar utente
Tragic Bronson
Stagione da rookie
Messaggi: 120
Iscritto il: 03/12/2015, 19:38
NBA Team: Spurs
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Tragic Bronson » 16/11/2016, 11:35

crazycry10 ha scritto:Vorrei veramente ringraziare Donato e TB che hanno dato un senso a questo thread.

Prego, figurati! :wink:

crazycry10 ha scritto:Seconde partite per tutti quanti, RI vince facile ed Akele questa volta è meno appariscente con 3 pts e 3 reb in 16 minuti, L sia per Seattle, dove si vede anche Da Campo per 7 minuti senza però segnare mentre Ulaneo si dimostra ottimo 6º uomo e ottimo rimbalzista portando alla causa 7pts 11reb, che per UTSA dove De Nicolao ancora una volta in quintetto non gioca una gran gara chiudendo a 7 pts 4 reb 1 ass, St John's vince trascinata dal duo di guardie Ponds-Lovett( tanta roba quest'ultimo)mentre mussini chiude a 5 pts tirando male 2/7 dal campo, oggettivamente per Mussini le porte sembrano belle chiuse, già a fine anno scorso coach Mullin sembrava averlo già un pò accantonato, sinceramente questo nuovo ruolo non so quanto lo possi aiutare a migliorare...


Attenzione però, perché al di là delle percentuali basse al tiro, va detto che era stato seduto in panchina per buonissima parte del 2T, entra a 8' dalla fine e mette 7 punti in un parziale di 12-2 che riporta i suoi a -1 a circa 3' dalla fine. Non male.

Nell'elenco manca la sorpresona-Zilli: torna dall'infortunio e non solo gioca, ma addirittura parte in quintetto. Coi lunghi di Georgia c'era solo da soffrire però lui ha fatto una partita più che dignitosa.

Stanotte ci sono quattro partite:
01:00 Seattle @ Notre Dame
01:00 Rhode Island vs Brown
02:00 UTSA @ UIC
03:00 Northern Colorado vs CO Christian
NCAA (e ogni tanto qualcos'altro) su italhoop.it / basketballncaa.com / sportando.com

Avatar utente
crazycry10
Most Valuable Player
Messaggi: 3279
Iscritto il: 10/03/2008, 21:57
NBA Team: Spurs
Località: Napoli

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda crazycry10 » 16/11/2016, 19:52

Tragic Bronson ha scritto:
crazycry10 ha scritto:Vorrei veramente ringraziare Donato e TB che hanno dato un senso a questo thread.

Prego, figurati! :wink:

crazycry10 ha scritto:Seconde partite per tutti quanti, RI vince facile ed Akele questa volta è meno appariscente con 3 pts e 3 reb in 16 minuti, L sia per Seattle, dove si vede anche Da Campo per 7 minuti senza però segnare mentre Ulaneo si dimostra ottimo 6º uomo e ottimo rimbalzista portando alla causa 7pts 11reb, che per UTSA dove De Nicolao ancora una volta in quintetto non gioca una gran gara chiudendo a 7 pts 4 reb 1 ass, St John's vince trascinata dal duo di guardie Ponds-Lovett( tanta roba quest'ultimo)mentre mussini chiude a 5 pts tirando male 2/7 dal campo, oggettivamente per Mussini le porte sembrano belle chiuse, già a fine anno scorso coach Mullin sembrava averlo già un pò accantonato, sinceramente questo nuovo ruolo non so quanto lo possi aiutare a migliorare...


Attenzione però, perché al di là delle percentuali basse al tiro, va detto che era stato seduto in panchina per buonissima parte del 2T, entra a 8' dalla fine e mette 7 punti in un parziale di 12-2 che riporta i suoi a -1 a circa 3' dalla fine. Non male.

Nell'elenco manca la sorpresona-Zilli: torna dall'infortunio e non solo gioca, ma addirittura parte in quintetto. Coi lunghi di Georgia c'era solo da soffrire però lui ha fatto una partita più che dignitosa.

Stanotte ci sono quattro partite:
01:00 Seattle @ Notre Dame
01:00 Rhode Island vs Brown
02:00 UTSA @ UIC
03:00 Northern Colorado vs CO Christian

Purtroppo non ho avuto modo di vederle, ho letto boxscore e qualche articoletto.
TB secondo te ci sono chance per Flaccadori e Oliva di :nba: ?
RESISTENZA BELINELLI n.2
RESISTENZA BARGNANI n. 77

Avatar utente
Tragic Bronson
Stagione da rookie
Messaggi: 120
Iscritto il: 03/12/2015, 19:38
NBA Team: Spurs
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Tragic Bronson » 16/11/2016, 21:10

crazycry10 ha scritto:Purtroppo non ho avuto modo di vederle, ho letto boxscore e qualche articoletto.
TB secondo te ci sono chance per Flaccadori e Oliva di :nba: ?


Secco? No. E per me va benissimo così. :D
NCAA (e ogni tanto qualcos'altro) su italhoop.it / basketballncaa.com / sportando.com

Avatar utente
Donato
Most Improved Player
Messaggi: 285
Iscritto il: 19/04/2010, 22:14

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Donato » 17/11/2016, 14:10

Nella notte hanno giocato cinque dei nostri, Rhode Island per poco non ci rimette la pelle contro i Brown Bears, avanti nettamente per tutto il primo tempo si fanno praticamente riprendere a pochi minuti dalla fine ma poi la chiudono per 79-72, Akele con due falli precoci si ferma a 14 minuti e 4 punti, non la sua miglior prestazione. Per i Rams sabato big match contro Cincinnati, entrambe le squadre sono attualmente accreditate di uno spot fra le migliori 25 della nazione ed una vittoria in questa sfida porterà sicuramente la squadra vincente attorno alle top 15 quindi sfida importante sotto tutti i punti di vista; per me favorita Cincinnati comunque, Rhode Island non mi ha mai convinto al 100%.

Tracollo per Seattle contro Notre Dame, sicuramente era L scontata ma perdere di 43 punti è decisamente troppo, 7 + 5 rim. per Ulaneo che dalla panchina ha un bel minutaggio, tabellino senza punti ma con tre assist per Da Campo in 17 minuti.

Altro "squadrone" è UTSA che riesce a fare peggio di quello che pensassi perdendo 86-78 contro UIC Flames, per De Nicolao 9 punti, 3 assist ma anche 5 falli (in tre partite già due volte è uscito per falli mentre nella restante si è "fermato" a quota 4); la prossima contro Praire View A&M che a sorpresa ha addirittura battuto Fresno State, anche qui De Nicolao & Co. sulla carta partono (leggermente) sfavoriti.

Ad aggiungersi alla lista degli squadroni :lol: arriva Northern Colorado che contro una squadra di Div. II non fà figuracce e la vince facilmente di 20; Vercellino titolare timbra il cartellino e in 19 minuti colleziona 8 punti e 6 rimbalzi; la prossima contro Santa Clara che gioca (male) nella conference di Gonzaga ma che dovrebbe/potrebbe comunque battere Vercellino & Co. ... poi arriva la passeggiata di salute contro Arizona.

Nei big match dell'altro giorno bellissima partita quella fra Duke e Kansas, Kansas parte male poi riprende Duke e và a +10, sembra finita e invece si accende Jackson e la pareggia, peccato che Mason decida di chiuderla all'ultima azione per Kansas; per il resto Kentucky massacra una irriconoscibile Michigan State (partenza da 0-2 per loro); Creighton si dimostra una volta di più squadra veramente tosta battendo Wisconsin mentre Oregon crolla a sorpresa contro Baylor (-17).

Tragic Bronson ha scritto:
crazycry10 ha scritto:Purtroppo non ho avuto modo di vederle, ho letto boxscore e qualche articoletto.
TB secondo te ci sono chance per Flaccadori e Oliva di :nba: ?


Secco? No. E per me va benissimo così. :D


Dai, su Flaccadori io voglio essere più speranzoso, ha molto di quello che la NBA attuale richiede, sia in termini tecnici che in termini fisici, attualmente "manca" ancora qualcosa ma ha 20 anni e margini di miglioramento ce ne sono, se riuscirà ad affermarsi in Italia una contratto fra qualche anno secondo me può anche strapparlo.

Oliva con questo grave infortunio credo abbia spento anche le seppur minime speranze che qualcuno poteva avere, ha caratteristiche molto alla Gallinari per dirne uno ma è ad un livello nettamente inferiore e non so quanto questo anno sabatico possa fargli bene anzi ... :roll:

Avatar utente
Tragic Bronson
Stagione da rookie
Messaggi: 120
Iscritto il: 03/12/2015, 19:38
NBA Team: Spurs
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Tragic Bronson » 18/11/2016, 22:50

Donato ha scritto:Nella notte hanno giocato cinque dei nostri, Rhode Island per poco non ci rimette la pelle contro i Brown Bears, avanti nettamente per tutto il primo tempo si fanno praticamente riprendere a pochi minuti dalla fine ma poi la chiudono per 79-72, Akele con due falli precoci si ferma a 14 minuti e 4 punti, non la sua miglior prestazione. Per i Rams sabato big match contro Cincinnati, entrambe le squadre sono attualmente accreditate di uno spot fra le migliori 25 della nazione ed una vittoria in questa sfida porterà sicuramente la squadra vincente attorno alle top 15 quindi sfida importante sotto tutti i punti di vista; per me favorita Cincinnati comunque, Rhode Island non mi ha mai convinto al 100%.


Ho seguito zero Cincinnati in questo inizio ma scommetto sulla vittoria di Rhode Island, me lo sento. :wink:

Donato ha scritto:Altro "squadrone" è UTSA che riesce a fare peggio di quello che pensassi perdendo 86-78 contro UIC Flames, per De Nicolao 9 punti, 3 assist ma anche 5 falli (in tre partite già due volte è uscito per falli mentre nella restante si è "fermato" a quota 4); la prossima contro Praire View A&M che a sorpresa ha addirittura battuto Fresno State, anche qui De Nicolao & Co. sulla carta partono (leggermente) sfavoriti.


Poretti, con tutta la sfiga che stanno avendo, han fatto molto più di quanto fosse pensabile in queste prime tre. E poi UIC ha quel Dixson, che è quasi illegale per quella fascia di squadre.

Donato ha scritto:mentre Oregon crolla a sorpresa contro Baylor (-17).


Vista: bella partita, grandissimo Lecomte. CHEGGIOCATORE! :D

Tragic Bronson ha scritto:
crazycry10 ha scritto:Purtroppo non ho avuto modo di vederle, ho letto boxscore e qualche articoletto.
TB secondo te ci sono chance per Flaccadori e Oliva di :nba: ?


Secco? No. E per me va benissimo così. :D


Dai, su Flaccadori io voglio essere più speranzoso, ha molto di quello che la NBA attuale richiede, sia in termini tecnici che in termini fisici, attualmente "manca" ancora qualcosa ma ha 20 anni e margini di miglioramento ce ne sono, se riuscirà ad affermarsi in Italia una contratto fra qualche anno secondo me può anche strapparlo.[/quote]

Non è abbastanza atletico né 'grosso' per quella Lega, a malapena ha cittadinanza a livello europeo. Proprio perché ha 20 anni e lo sviluppo fisico è bello che finito, mi sembra molto poco probabile che possa diventare un giocatore da NBA.
NCAA (e ogni tanto qualcos'altro) su italhoop.it / basketballncaa.com / sportando.com

Avatar utente
Tragic Bronson
Stagione da rookie
Messaggi: 120
Iscritto il: 03/12/2015, 19:38
NBA Team: Spurs
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Tragic Bronson » 18/11/2016, 22:52

Tragic Bronson ha scritto:
Donato ha scritto:Nella notte hanno giocato cinque dei nostri, Rhode Island per poco non ci rimette la pelle contro i Brown Bears, avanti nettamente per tutto il primo tempo si fanno praticamente riprendere a pochi minuti dalla fine ma poi la chiudono per 79-72, Akele con due falli precoci si ferma a 14 minuti e 4 punti, non la sua miglior prestazione. Per i Rams sabato big match contro Cincinnati, entrambe le squadre sono attualmente accreditate di uno spot fra le migliori 25 della nazione ed una vittoria in questa sfida porterà sicuramente la squadra vincente attorno alle top 15 quindi sfida importante sotto tutti i punti di vista; per me favorita Cincinnati comunque, Rhode Island non mi ha mai convinto al 100%.


Ho seguito zero Cincinnati in questo inizio ma scommetto sulla vittoria di Rhode Island, me lo sento. :wink:

Donato ha scritto:Altro "squadrone" è UTSA che riesce a fare peggio di quello che pensassi perdendo 86-78 contro UIC Flames, per De Nicolao 9 punti, 3 assist ma anche 5 falli (in tre partite già due volte è uscito per falli mentre nella restante si è "fermato" a quota 4); la prossima contro Praire View A&M che a sorpresa ha addirittura battuto Fresno State, anche qui De Nicolao & Co. sulla carta partono (leggermente) sfavoriti.


Poretti, con tutta la sfiga che stanno avendo, han fatto molto più di quanto fosse pensabile in queste prime tre. E poi UIC ha quel Dixson, che è quasi illegale per quella fascia di squadre.

Donato ha scritto:mentre Oregon crolla a sorpresa contro Baylor (-17).


Vista: bella partita, grandissimo Lecomte. CHEGGIOCATORE! :D

Donato ha scritto:Dai, su Flaccadori io voglio essere più speranzoso, ha molto di quello che la NBA attuale richiede, sia in termini tecnici che in termini fisici, attualmente "manca" ancora qualcosa ma ha 20 anni e margini di miglioramento ce ne sono, se riuscirà ad affermarsi in Italia una contratto fra qualche anno secondo me può anche strapparlo.


Non è abbastanza atletico né 'grosso' per quella Lega, a malapena ha cittadinanza a livello europeo. Proprio perché ha 20 anni e lo sviluppo fisico è bello che finito, mi sembra molto poco probabile che possa diventare un giocatore da NBA.
NCAA (e ogni tanto qualcos'altro) su italhoop.it / basketballncaa.com / sportando.com

Avatar utente
Tragic Bronson
Stagione da rookie
Messaggi: 120
Iscritto il: 03/12/2015, 19:38
NBA Team: Spurs
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Tragic Bronson » 18/11/2016, 22:53

Donato ha scritto:Nella notte hanno giocato cinque dei nostri, Rhode Island per poco non ci rimette la pelle contro i Brown Bears, avanti nettamente per tutto il primo tempo si fanno praticamente riprendere a pochi minuti dalla fine ma poi la chiudono per 79-72, Akele con due falli precoci si ferma a 14 minuti e 4 punti, non la sua miglior prestazione. Per i Rams sabato big match contro Cincinnati, entrambe le squadre sono attualmente accreditate di uno spot fra le migliori 25 della nazione ed una vittoria in questa sfida porterà sicuramente la squadra vincente attorno alle top 15 quindi sfida importante sotto tutti i punti di vista; per me favorita Cincinnati comunque, Rhode Island non mi ha mai convinto al 100%.


Ho seguito zero Cincinnati in questo inizio ma scommetto sulla vittoria di Rhode Island, me lo sento. :wink:

Donato ha scritto:Altro "squadrone" è UTSA che riesce a fare peggio di quello che pensassi perdendo 86-78 contro UIC Flames, per De Nicolao 9 punti, 3 assist ma anche 5 falli (in tre partite già due volte è uscito per falli mentre nella restante si è "fermato" a quota 4); la prossima contro Praire View A&M che a sorpresa ha addirittura battuto Fresno State, anche qui De Nicolao & Co. sulla carta partono (leggermente) sfavoriti.


Poretti, con tutta la sfiga che stanno avendo, han fatto molto più di quanto fosse pensabile in queste prime tre. E poi UIC ha quel Dixson, che è quasi illegale per quella fascia di squadre.

Donato ha scritto:mentre Oregon crolla a sorpresa contro Baylor (-17).


Vista: bella partita, grandissimo Lecomte. CHEGGIOCATORE! :D

Donato ha scritto:Dai, su Flaccadori io voglio essere più speranzoso, ha molto di quello che la NBA attuale richiede, sia in termini tecnici che in termini fisici, attualmente "manca" ancora qualcosa ma ha 20 anni e margini di miglioramento ce ne sono, se riuscirà ad affermarsi in Italia una contratto fra qualche anno secondo me può anche strapparlo.


Non è abbastanza atletico né 'grosso' per quella Lega, a malapena ha cittadinanza a livello europeo. Proprio perché ha 20 anni e lo sviluppo fisico è bello che finito, mi sembra molto poco probabile che possa diventare un giocatore da NBA.
NCAA (e ogni tanto qualcos'altro) su italhoop.it / basketballncaa.com / sportando.com

Avatar utente
Tragic Bronson
Stagione da rookie
Messaggi: 120
Iscritto il: 03/12/2015, 19:38
NBA Team: Spurs
Contatta:

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Tragic Bronson » 18/11/2016, 22:57

Ehm... ho fatto un po' di casino e non riesco a eliminare quei due post di troppo, scusate.
NCAA (e ogni tanto qualcos'altro) su italhoop.it / basketballncaa.com / sportando.com

Avatar utente
Gabbo
Il Mago
Messaggi: 7307
Iscritto il: 11/04/2007, 17:18

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda Gabbo » 23/11/2016, 15:43

Scusate, ma arcidiacono che fine ha fatto?
"Dottor/
Professor/
Truffatore/
Imbroglione"

dubhead
Preseason
Messaggi: 63
Iscritto il: 31/08/2011, 19:59
Località: Bologna

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda dubhead » 23/11/2016, 16:37


Avatar utente
wisconsin
Most Valuable Player
Messaggi: 2619
Iscritto il: 18/07/2010, 21:29
NBA Team: italiani + timberwolves
Località: Hudson, Wisconsin (fu Genova)

Re: NCAA 2015/2016 + 2016/2017: guida ai giovani italians

Messaggioda wisconsin » 23/11/2016, 16:51

dubhead ha scritto:Ho trovato questo

http://www.philly.com/philly/blogs/patt ... acono.html


Fossi in lui mi cercherei un bel contratto in Europa. La D-League per un giocatore disciplinato e intelligente come lui è inutile: lì si gioca al "tiro tutto io così mi firmano per una settimana in NBA" e Ryan non mi sembra quel tipo di giocatore. In Europa, specie se riuscisse a trovare un posto anche dalla panchina in Eurolega, si fa le ossa e le sue caratteristiche vengono risaltate. Qualcuno sa se questo benedetto passaporto è arrivato? Avere un Hackett in formato Olympiakos (gioca lì, vero :?: ) e Arcidiacono sarebbe tanta roba l'anno prossimo.
"Rigore e' quando arbitro fischia!" Vujadin Boskov

MPM #9


Torna a “Mock Draft NBA e campionato NCAA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti