Alessandro Gentile

Il giocatore che ha vinto da protagonista due scudetti con Milano tornerà in Italia?
Avatar utente
Monroe
Most Improved Player
Messaggi: 261
Iscritto il: 16/04/2009, 11:05

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda Monroe » 27/06/2014, 22:07

sono d'accordo con solotifo...aldilà dei discorsi sul fisico che non sembra essere adatto per nessun ruolo specificamente in NBA , aldilà dei limiti attuali nel palleggio e nel gioco in post , dei dubbi sul carattere che io stesso nutro a volte etc...Alessandro ha una cosa che forse conta più di tutte...ha la faccia giusta...ha la faccia da figlio di pxxx scusatemi il termine , che serve in questi casi...sembra come il beli..confrontate lo sguardo di Bargnani con quello di Gentile...e trovate le differenze...
RafT nel cuore.

Danilo Gallinari è una superstar solo nella sua testa, nella realtà è poco più di un role player NBA.

Avatar utente
fagiu
Pagliaccio psicotico
Messaggi: 5557
Iscritto il: 17/03/2007, 13:23
Località: Serenissima Repubblica di Venezia

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda fagiu » 27/06/2014, 23:03

Palle enormi, ignoranza genetica

black panther
Superstar NBA
Messaggi: 603
Iscritto il: 01/12/2013, 2:15

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda black panther » 28/06/2014, 1:06

fagiu ha scritto:Palle enormi, ignoranza genetica

analisi stringatissima, ma giusta... anche alla luce delle ultime due partite fatte, grandiose.

ha chiari margini di miglioramento, sul piano tecnico (anche se si è costruito un tiro in allontanamento bello ed efficace),
e quel carattere così tosto non lo addomestica ancora, ma l'esplosività e l'attitudine che possiede gli danno delle chance concrete anche in chiave NBA,

certo le incognite di Houston mi sembrano tante, sia legate allo spazio che avrebbe che ai progetti di Houston a mercato aperto...

solotifo
Preseason
Messaggi: 97
Iscritto il: 28/12/2008, 11:29

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda solotifo » 28/06/2014, 12:57

black panther ha scritto:
fagiu ha scritto:Palle enormi, ignoranza genetica

analisi stringatissima, ma giusta... anche alla luce delle ultime due partite fatte, grandiose.

ha chiari margini di miglioramento, sul piano tecnico (anche se si è costruito un tiro in allontanamento bello ed efficace),
e quel carattere così tosto non lo addomestica ancora, ma l'esplosività e l'attitudine che possiede gli danno delle chance concrete anche in chiave NBA,

certo le incognite di Houston mi sembrano tante, sia legate allo spazio che avrebbe che ai progetti di Houston a mercato aperto...


Più che altro c'è da capire quanta voglia hai a 21 anni si farti "il mazzo" solo ed esclusivamente in allenamento con la prospettiva di vedere il campo solo per spezzoni di gara in cui devi fare i miracoli per metterti in mostra, tutto questo condito da un contratto non certo hai livelli del primo Bargnani…….

Dankun
Superstar NBA
Messaggi: 704
Iscritto il: 28/12/2008, 0:21

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda Dankun » 29/06/2014, 15:58

Se non sei disposto a farti il mazzo a 21 anni, che tu sia un giocatore NBA o un venditore ambulante - con tutto il rispetto per i venditori ambulanti - direi che non sei disposto a fartelo mai. E te lo dice uno che ha 22 anni; certo bisogna avere un determinato tipo di testa, una testa alla Belinelli per cui 1 minuto di difesa e rimbalzi in NBA valgono più di 40 al Real Madrid ventelleggiando in ciabatte.

Però dico una cosa, spesso Gentile viene tirato in mezzo a paragoni scomodi, vedi Balotelli o altre teste calde. Qua non sono d'accordo, poi ognuna la pensa come vuole.

Ma dico io: con tutta la curva contro, con metà o più Forum che non lo poteva vedere, specie dopo gara 5, ha avuto una reazione da Campione, a 22 anni ancora da compiere. Ha passato più tempo, in gara 7, a incitare il pubblico che con la palla in mano, chiedendo il sostegno agli stessi che, se avessero potuto, lo avrebbero scambiato con qualsiasi giocatore di Siena.

Balotelli alla sua età si toglieva la maglia dell'Inter contro il Barcellona, calpestandola e insultando tutto il pubblico. Questo si è preso degli insulti - quanto cazzo ci è mancato contro il Maccabi? Eppure l'opinione era che senza di lui Langford avrebbe avuto più palloni....... sì, più palloni sul ferro - e alla fine ha giustamente festeggiato da leader qual è.

Edit: e non sta in piedi nemmeno il discorso "è troppo individualista e arrogante, forza troppo" perché in NBA il giocatore medio - e sottolineo medio, quindi non Artest o gente simile - fa sembrare Gentile un agnellino indifeso e timido.

Avatar utente
ElBargo
All Star Game
Messaggi: 1188
Iscritto il: 29/02/2012, 15:23
NBA Team: Mago a go-go

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda ElBargo » 30/06/2014, 3:23

Sto incominciando a pensare che gli convenga andare a giocare in NBA subito... qui si inizia a parlare di andare lì tra 2/3 stagioni, stiamo scherzando? Ok il voler maturare ulteriormente, mietere altri successi e farsi un nome ma non è detto che le cose vadano nella giusta direzione nel frattempo, questi sono treni che non passano tutti i giorni e bisogna prenderli al volo... i Rockets o qualsiasi altra squadra non penso siano disposti ad attenderlo all'infinito, per non parlare del fatto che se gli capita una stagione non all'altezza di quest'ultima la considerazione verso di lui scenderebbe e di parecchio. Deve valutare bene cosa fare, i rischi e i vantaggi di rimanere in Europa, ma questa "meditazione" non può durare più di un anno o rischia di giocarsi troppo.
"Non prende i rimbalzi... è la palla a dirigersi verso di lui" The Chronicles of Bargnia

Immagine

Mago Channel / Gigi Channel

Avatar utente
crazycry10
Most Valuable Player
Messaggi: 3307
Iscritto il: 10/03/2008, 21:57
NBA Team: LA Clippers
Località: Napoli

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda crazycry10 » 30/06/2014, 10:16

ElBargo ha scritto:Sto incominciando a pensare che gli convenga andare a giocare in NBA subito... qui si inizia a parlare di andare lì tra 2/3 stagioni, stiamo scherzando? Ok il voler maturare ulteriormente, mietere altri successi e farsi un nome ma non è detto che le cose vadano nella giusta direzione nel frattempo, questi sono treni che non passano tutti i giorni e bisogna prenderli al volo... i Rockets o qualsiasi altra squadra non penso siano disposti ad attenderlo all'infinito, per non parlare del fatto che se gli capita una stagione non all'altezza di quest'ultima la considerazione verso di lui scenderebbe e di parecchio. Deve valutare bene cosa fare, i rischi e i vantaggi di rimanere in Europa, ma questa "meditazione" non può durare più di un anno o rischia di giocarsi troppo.

Per come la vedo io dipende tutto da quello che vuole gentilino, mi spiego meglio...
Economicamente parlando gli converrebbe restare in europa e ciò lo aiuterebbe anche nella sua crescita personale, sempre che tutto vada come deve andare, però se il suo sogno è giocare con i migliori, affrontare i migliori, vincere tra i migliori deve andare assolutamente di là...se ritiene che puo dire la sua anche in nba, se si ritiene a quel livello come ha fatto marco in questi anni allora meglio andarci a 21 anni dove puoi "rischiare" di giocare meno che a 24-25. Per me rimane in europa, e la cosa mi dispiace però il futuro è suo e saprà lui cosa fare...in bocca al lupo ale!

Avatar utente
sygno
Most Valuable Player
Messaggi: 4275
Iscritto il: 21/03/2007, 12:46
Località: Bienate, l'altro campanile di Magnago (Mi)

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda sygno » 30/06/2014, 12:21

Si parla di altri 3 anni a Milano con NBA escape 2016, quindi ancora 2 stagioni e poi se vuole NBA a 24 anni ancora da compiere.
Da come descrivete i limiti tecnici non è un'idea malvagia imparare ancora in Europa e poi andare in NBA più pronto.
17/06/2014
Mikele cambia la firma.
Io cambio l'Avatar.

http://rafweb.altervista.org/
“parole e frasi dal vento portate
in attesa di un orecchio attento lasciate”

RafT

Avatar utente
sirmino
Leader della squadra
Messaggi: 339
Iscritto il: 06/12/2012, 10:20

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda sirmino » 30/06/2014, 12:31

la mia impressione (ma magari è sbagliatissima) è che non abbia quella fame di NBA come magari avevano il beli e anche il gallo direi.
se fosse effettivamente così gli conviene restare in europa a giocarsi l'eurolega ad alti livelli
RESISTENZA BELINELLI N.X

Avatar utente
REDDEN
NBA Legend
Messaggi: 7392
Iscritto il: 26/04/2007, 22:53
Località: roma

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda REDDEN » 30/06/2014, 12:40

il discorso è complesso...ci sono molte considerazioni da fare:

-Houston l'ha preso con soldi cash e non con scambi..non è da sottovalutare questa mossa che indica con certezza che il ragazzo lo segue e non poco
-il roster di Houston..se gentilino fosse un'ala forte dovrebbe andarci di corsa ma nel suo ruolo Houston potrebbe prendere un fenomeno e quindi butterebbe l'anno
-rimanere a milano(credo andrà cosi)non credo sia il massimo per lui perché difficilmente giocherebbe per vincere l'eurolega e il livello del campionato sarebbe scarso,milano rivincerà in carrozza...a questo punto meglio una big europea...pero' probabilmente avrebbe un buyout molto alto e allontanerebbe i rockets.
-3 anni ancora in europa sono troppi..se va di la a 25 anni i rockets avrebbero meno voglia di aspettarlo..

diciamo che dovrà parlare con Houston subito e capire come i rockets formeranno il loro roster...con un minimo di spazio io andrei di corsa fossi in lui
RESISTENZA BELINELLI N.0

THE PRESIDENT



RESISTENZA GENTILINO N.0

BELINELLI 3POINTS CONTEST CHAMPION 2014

Avatar utente
ElBargo
All Star Game
Messaggi: 1188
Iscritto il: 29/02/2012, 15:23
NBA Team: Mago a go-go

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda ElBargo » 30/06/2014, 13:35

Se facciamo il paragone con Datome, che è esploso tardi a differenza di Gentile, lo scenario rischia di essere molto simile... quando hai 21 anni le squadre sono disposte maggiormente a farti crescere, quando incominci ad averne 24/25 devi farti trovare pronto e non hai molto tempo per adattarti al gioco dell'nba. Probabilmente è vero che non ha tutta questa voglia di andare oltreoceano, magari preferisce fare una prima parte di carriera al sicuro in Europa e poi tentare l'avventura nba con altre aspettative... poi magari questi 3 anni lo miglioreranno a tal punto da permettergli di giocarsi le sue carte maggiormente rispetto a oggi, le incognite sono davvero tante.
"Non prende i rimbalzi... è la palla a dirigersi verso di lui" The Chronicles of Bargnia

Immagine

Mago Channel / Gigi Channel

Avatar utente
Saba88
Most Valuable Player
Messaggi: 4012
Iscritto il: 09/07/2010, 22:51
NBA Team: Lakers
Località: Balsorano

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda Saba88 » 30/06/2014, 13:52

Io ho una mia opinione che in parte è simile a quella di Redden.
Gentile fra 3 anni in NBA anche no visto l'interesse che potrebbe scemare da parte di chi detiene i suoi diritti. Che rimanga in Europa per migliorare i propri fondamentali ci credo poco perchè in Europa ci rimane per fare il protagonista e vincere il resto è secondario, mentre in NBA anche giocando poco potrebbe lavorare su molti aspetti a lui carenti con professionisti di primo ordine. Di certo fare un anno di panca non sarebbe il massimo e quindi un anno di Europa potrebbe andare bene, due già forse sarebbero troppi, tre significherebbe non varcare l'oceano, ammenochè non diventi un crack (cosa che speriamo tutti).
Resistenza Belinelli N° 4

Avatar utente
Panzer
Moderatore
Messaggi: 2351
Iscritto il: 14/03/2007, 4:27
NBA Team: L.A. Lakers
Località: Ancona

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda Panzer » 30/06/2014, 14:40

Concordo con Redden su tutto meno sul fatto che a Milano non giocherebbe per vincere l'Eurolega.Nella stagione appena conclusa son già andati vicini a partecipare alle final four e può darsi che Armani,stimolato dallo scudetto vinto,il prossimo anno apra ancor di più il portafoglio per rendere ancora più competitiva la squadra
Se non credi in te stesso scordati che qualcuno lo faccia per te (Kobe Bryant)

Avatar utente
MaxZ
Superstar NBA
Messaggi: 512
Iscritto il: 21/10/2010, 15:38

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda MaxZ » 30/06/2014, 15:11

...mi permetto di aggiungere: il fatto che i Rockets abbiano tirato fuori dei soldi significa che non solo lo seguivano e avevano una buona considerazione nei suoi confronti, ma anche che si aspettano che lui vada in NBA molto presto, se non subito. E' un discorso ovvio, lo so, ma di buon senso: che motivo avrebbero avuto, altrimenti, di cacciare fuori dei soldi se non fossero stati "sicuri" che non sarebbero stati gettati via per niente? D'accordo è un investimento, ma mica sono un'associazione di filantropi!!!

Avatar utente
Saba88
Most Valuable Player
Messaggi: 4012
Iscritto il: 09/07/2010, 22:51
NBA Team: Lakers
Località: Balsorano

Re: Alessandro Gentile

Messaggioda Saba88 » 30/06/2014, 15:40

i Rockets lo seguivano anche su indicazione di Pascucci, che vorrà pur dire qualcosa. non voglio buttarla in caciara, con storie di raccomandazioni o altro ma sicuramente sono arrivate indicazione confortanti dal dirigente. Questo non vuol dire però che sia già pronto o che vada subito di la oltre oceano, di una cosa sono certo, non può farsi tre anni in Europa prima attraversare l'atlantico, lui ha bisogno di lavorare subito in quel ambiente o al massimo tra un anno.
Resistenza Belinelli N° 4


Torna a “Alessandro Gentile”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite