Champion's League 2011/2012

Luogo di incontro dei calciofili.
Avatar utente
Fausto
NBA Legend
Messaggi: 5787
Iscritto il: 22/03/2007, 12:22

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda Fausto » 25/04/2012, 1:37

E´un annata storta, poco da dire.

Il discorso del valore dei giocatori caro fagiu vale molto piü per le squadre che vanno in campo per difenderesi e subire l´avversario per 90 minuti.

Il Mourinho - Livio Sgarbi - carica le bestie durante la settimana poi se va bene si prende i meriti, se va male invoca i rinforzi per l´anno successivo.

Adesso che si debba dire che questi non abbiano insegnato calcio nell´ultimo lustro mi pare eccessivo.

Rimango della mia,
il problema principale di quest´anno per il Barcellona é stata la mancanza di una punta vera, un centravanti. Uno che sa giocare negli ultimi 10 metri.
L´anno scorso quando si metteva male spostavano Villa, quest´anno a Gennaio non hanno voluto porre rimendio all´enorme buco in quel ruolo chiave nella rosa.

Hanno pagato.
Giustamente.

Ma 4 semifinali di fila con due vittorie nella moderna champions dove ogni cazzo di anno ti trovi Manchester U - Bayern - Milan - Real etc... non é assolutamente meno di quanto da te invocato.
Soprattutto vista la totale superiorita´ dimostrata che ha costretto gli avversari a giocare tutti dietro la linea della palla e pregare.
Per 90, 180 minuti o interi campionati.

E si, sono grandissimi proprio perché il loro calcio non ha fatto scuola.
Non é riproducibile,
come non lo é quel Real, quell´Ajax, il Milan di Sacchi, Maradona o Pele´.

Li puoi battere, qualche volta. Non copiare.
Non è un rinoceronte, un bufalo o una tigre – e ce ne sono in circolazione a branchi, nell’Nba. E’ un delfino: razza rara. Le sue movenze sono vellutate ma veloci, in un continoum affascinante.

Avatar utente
fagiu
Pagliaccio psicotico
Messaggi: 5557
Iscritto il: 17/03/2007, 13:23
Località: Serenissima Repubblica di Venezia

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda fagiu » 25/04/2012, 2:27

Fa', non è che io arrivi a negare davvero che viviamo nella stramaledetta Era del Barca; sto solo approfittando della serata per infierire. :mrgreen:

Mourinho frusterà pure le belve, ma intanto ha vinto quanto Guardiola con materiale umano inferiore, altro che acquistoni dopo i fallimenti. Io credo che la tattica c'entri qualcosa. Mi spiace, ma ai migliori allenatori europei (ho citato Hiddink) Pep non ha dato lezioni di calcio. Aveva i grandi campioni, il suo sistema di gioco consentiva loro di esprimersi, ha ottenuto eccellenti risultati. Punto.

Poi, scusa, ma il discorso sulle super-squadre inimitabili non sta in piedi: non si tratta di raggiungere quei livelli, ma di applicare delle idee, dei principi. In questo senso, sono molto meno imitabili il Foggia o il Pescara di Zeman (sì, ti sto lisciando il pelo :lol: )

L'Ajax degli anni '70, il Milan di Sacchi e altri hanno indubbiamente fatto scuola, trovando decine di imitatori più o meno fortunati. Il Barca chi lo imita, a parte l'ex blaugrana Luigino?

Avatar utente
montystefy
All Star Game
Messaggi: 1807
Iscritto il: 27/03/2007, 12:00
Località: Pistoia
Contatta:

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda montystefy » 25/04/2012, 6:36

Guardiola e` capitato al momento giusto nel posto giusto, non so dirvi se sia un grande allenatore o no. Sicuramente non ha vinto per caso. Ma e` altrettanto vero che andrebbe provato in una squadra ``normale``.. Credo che a paragone con Mou impallidisca, ma Jose` e` nell`olimpo degli allenatori, inutile star qui a commentare e a tentare di sminuirlo. E` uno dei piu` grandi allenatori di tutti i tempi, come Sacchi, Capello, Trapattoni, Ferguson ecc. Guardiola pur avendo vinto anche qualcosa in piu` dei suddetti ha ancora tantissimo da dimostrare.

Io personalmente odio il Barcellona, e in generale tutto il movimento calcistico/sportivo spagnolo, quindi non posso che essere contento di questa debacle, ottenuta contro il Chelsea peggiore degli ultimi 5 anni, con i suoi campioni tutti sul viale del tramonto, ma che con grande cuore, grinta e determinazione e` riuscita a sopperire allo strapotere tecnico spagnolo. Stiamo parlando di una squadra che ha rischiato grossisimo di uscire in un girone ridcolo, e che si e` fatta imbrigliare e ha avuto bisogno di un miracolo per superare il Napoli peggiore della stagione.

Non vuole essere il solito attacco al Milan, comunque se non si era capito nella doppia sfida al Camp Mou ( :lol: ) e a S. Siro, e` stato palese nelle partite contro il Chelsea.
Il Barcellona e` alla fruit, non dico che non potra` vincere ancora, ma non e` piu` la squadra spumeggiante e straripante degli anni passati.
Il Milan aveva davvero la possibilita` di eliminarla, se solo avesse avuto Pato, Boateng e Thiago Silva al massimo della condizione, e Cassano versione girone di ritorno 2011..

Avatar utente
Fausto
NBA Legend
Messaggi: 5787
Iscritto il: 22/03/2007, 12:22

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda Fausto » 25/04/2012, 11:03

Peppe non ci siamo :wink:

Il Barcellona lo hanno iniziato ad imitare tutti i presidenti e gli uomini di calcio che hanno iniziato negli ultimi 5-6 anni a puntare forte, fortissimo sul vivaio.
In Italia ne trovi pochi, pochissimi, per quello ti sembra che nessuno li imiti.
Questo é il merito piü grande prima del possesso palla, perché negli ultimi decenni (?) con l´avvento dei magnati e dei petrolsoldi, era ormai diventato un assioma il fatto che con le squadre giovani e con i prodotti delle giovanili non si potesse vincere niente e si potesse ambire ad essere solo l´Arsenal.
Non che il Barcellona non ne abbia sprecati di soldi, ma lo ha fatto in modo completamente diverso.
E su questo credo non ci siano dubbi.

Altro dogma capelliano che Guardiola ha fatt cadere é quello del "rispetto degli equilibri" nello schierare gli undici in campo... Guardiola per far convivere tutti quel ben di dio, ha deciso di tenere il pallone per 70 minuti... questo perché altrimenti un centrocampo con Dani Alves, Iniesta, Xabi, Busquets e al massimo un corridore, piü le tre punte... non si sarebbe mai visto. Per i dogmi dello scorso secolo, Baggio e Savicevic partivano dalla panchina.
Vuoi un esempio di chi solo quest´anno ha iniziato a copiare questa filosofia o lo ha fatto due anni fa? Mourinho.

L´anno scorso se la giocava quasi sempre con Pepe in mezzo al campo, C Ronaldo centravanti e che dio ce la mandi buona.
Quest´anno ha capito e se la gioca con Di Maria, Ozil, C Ronaldo e Benzema... ogni volta...
Non sembra, ma sta copiando Guardiola.

Come il Bayern Monaco che mette in campo Gustavo, Kroos, Ribery, Robben, Muller, Gomez... non copiano il possesso palla del Barcellona, ma sfruttano al massimo tutte le qualita´ che hanno. Anche qui, copiano Guadiola.

Perfino Allegri che decide di andare a Barcellona con Seedorf- Boateng-Ibra-Robinho... sta copiando Guardiola.
Poi la perde, ok.

Il tichi-tacha, quello puö piacere o no... di sicuro é stato e forse sara´ ancora un sistema vincente... tra i piü vincenti... e di sicuro, come detto non é riproducibile e questo credo per le caratteristiche dei singoli che lo interpretano.

Grandissimi.


Guardiola é logico che deve dimostrare, ma da quando ha iniziato ad allenare questo forse sara´ il primo anno che non vince niente... :shock:
I dubbi su quello che potrebbe fare altrove ci sono e sono legittimi, ma... che cosa ha vinto Sacchi dopo quel Milan? Come ha fatto giocare Sacchi, dopo quel Milan?
Non lo vogliamo considerare un grandissimo Arrigo?
Per dire, ormai é vecchio ma io avrei avuto dubbi anche su Ferguson...

Nel senso, non lo sappiamo ancora se Guardiola appartiene alla categoria dei grandissimi mercenari quali Capello e Mourinho... di sicuro criticarlo mentre é ancora in sella alla sua creatura mi pare un azzardo...

Onore a Barcellona e a Guardiola, spero capisca gli errori riparta anche con qualche sostanziale cambiamento.


ps in quanto a materiale umano avuto a disposizione, Porto a parte, Mourinho non é secondo a nessuno nella storia dello sport... non diciamo cavolate che é stato il primo allenatore di Abramovich, cioé... ve lo ricordate cosa ha fatto i primi due anni Abramovich? :shock: E io di Champions in bacheca con quella squadra non ne trovo... eppure Mourinho é nella storia e Guardiola no... :roll:
Non è un rinoceronte, un bufalo o una tigre – e ce ne sono in circolazione a branchi, nell’Nba. E’ un delfino: razza rara. Le sue movenze sono vellutate ma veloci, in un continoum affascinante.

Avatar utente
Patavino
NBA Legend
Messaggi: 7377
Iscritto il: 08/06/2008, 0:23
Località: Patavium

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda Patavino » 25/04/2012, 12:39

Fausto ECCELLENTE.

Avatar utente
Grahf
Leader della squadra
Messaggi: 340
Iscritto il: 19/03/2008, 14:06
Località: Arezzo

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda Grahf » 25/04/2012, 13:09

Fausto QUASI eccellente, se la guardi da quel punto di vista, pure Guardiola ha copiato Ancelotti che giocava con Pirlo Seedorf Kaka Sheva Inzaghi inventando di fatto la filosofia dei piedi buoni e possesso palla.

Avatar utente
Viktor
All Star Game
Messaggi: 1821
Iscritto il: 03/04/2007, 23:37
NBA Team: Bucks
Località: Roma

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda Viktor » 25/04/2012, 13:20

Chelsea da turbo nonostante tutti contro.. :oops:
Contentissimo davvero e gli aiuti sono diventati di un palese esorbitante.
"Raps traded Bargs because he would block the tank" cit.

Immagine

andri
In panchina
Messaggi: 126
Iscritto il: 03/02/2010, 23:26
Località: Sacramento, CA

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda andri » 25/04/2012, 13:41

fagiu ha scritto:
Mourinho frusterà pure le belve, ma intanto ha vinto quanto Guardiola



ma anche no...

Avatar utente
saxblue
All Star Game
Messaggi: 1070
Iscritto il: 15/06/2011, 12:31

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda saxblue » 25/04/2012, 14:04

Secondo me il calo fisico del Barca non e' affatto causale. Quando hanno visto che avrebbero incontrato il Milan hanno deciso di accellerare la preparazione. E poi hanno finito per sgonfiarsi miseramente.


Io preferisco un calcio offensivo, ma quello di Pep ha un grave difetto, e cioe' che questi non tirano. Fai un calcio offensivo, benissimo, allora il tuo primo pensiero dovrebbe essere di fare goal. Invece il primo pensiero di Pep e' teniamo palla perche' siamo tanto belli e bravi che andiamo in porta da soli.

Aggiungo che non e' un caso si sia rivisto il calcio trappatoniano in funzione anti-guardiola, e che abbia funzionato. Facce delle stessa medaglia. Estremizzazione di un aspetto del gioco a scapito del resto.
CERO PER IL MAGO # 3



La classe arbitrale italiana è vergognosamente ungibile. Dopo calciopoli non si può essere che dietrologi: è una forma di intelligenza (* autocit.)

Avatar utente
fagiu
Pagliaccio psicotico
Messaggi: 5557
Iscritto il: 17/03/2007, 13:23
Località: Serenissima Repubblica di Venezia

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda fagiu » 25/04/2012, 14:36

Diciamo che Fausto la prende moooolto alla larga: puntare forte sul vivaio, mettere tutti i piedi buoni in campo... possiamo attribuire al Barca 2009-2012 queste idee? E' sempre roba che l'Ajax faceva 40 anni fa, con mezzi molto inferiori. Un revival di successo, insomma.
Inevitabile che gli altri prendano nota, non discuto questo, però "Mourinho copia Guardiola" nun se po' sentì: provocatore! :lol:

Poi mi tiri fuori i soldi di Paperone Abramovich... José ci ha costruito una squadra fortissima che la Champions l'ha sfiorata poco dopo le sue dimissioni, mi sembra. E l'anno seguente, come detto, furono derubati in semifinale proprio dal Farca. E ancora adesso, dopo 3 anni, alcuni di quei giocatori ormai al tramonto si giocano la finale.
Resta il fatto che, quando José ha vinto in Europa, l'ha fatto senza formazioni di alieni strapagati, Eto'o a parte.

Su Guardiola: ha vinto quello che ha vinto e in grande stile; il suo posto nella storia sarebbe assicurato anche se non combinasse più niente altrove, come quello di Fergusson. Quanto a Sacchi, fu un rivoluzionario che, esaurita la sua funzione storica, ha preferito ritirarsi. Non discuto la sua grandezza, ma in Italia le contromisure al suo gioco furono trovate assai presto (1 scudetto poi nulla per 3 anni, con uno squadrone). Gli ingenui stranieri ci misero un po' di più.

andri ha scritto:
fagiu ha scritto:
Mourinho frusterà pure le belve, ma intanto ha vinto quanto Guardiola



ma anche no...


Cosa c'è? Pensi che le supercoppette e i mondiali per club facciano la differenza? Non scherziamo.

saxblue ha scritto:Secondo me il calo fisico del Barca non e' affatto causale. Quando hanno visto che avrebbero incontrato il Milan hanno deciso di accellerare la preparazione. E poi hanno finito per sgonfiarsi miseramente.


:lol:

sax, nemmeno Mauro Suma in estasi mistica davanti a Galliani oserebbe sostenere una simile tesi

Avatar utente
Fausto
NBA Legend
Messaggi: 5787
Iscritto il: 22/03/2007, 12:22

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda Fausto » 25/04/2012, 15:29

fagiu ha scritto:E' sempre roba che l'Ajax faceva 40 anni fa, con mezzi molto inferiori. Un revival di successo, insomma.


Infatti non si faceva, o meglio, non si vinceva tanto facendolo da 40 anni...


fagiu ha scritto:José ci ha costruito una squadra fortissima che la Champions l'ha sfiorata poco dopo le sue dimissioni, mi sembra. E l'anno seguente, come detto, furono derubati in semifinale proprio dal Farca. E ancora adesso, dopo 3 anni, alcuni di quei giocatori ormai al tramonto si giocano la finale.


Come dire che i futuri successi del City saranno merito di Mancini :lol:

Io capisco il godere di queste ore che in parte provo anche io, ma sminuire in questo modo quello che é il Barcellona di Guardiola mi sembra troppo... :wink:
Non è un rinoceronte, un bufalo o una tigre – e ce ne sono in circolazione a branchi, nell’Nba. E’ un delfino: razza rara. Le sue movenze sono vellutate ma veloci, in un continoum affascinante.

Avatar utente
fagiu
Pagliaccio psicotico
Messaggi: 5557
Iscritto il: 17/03/2007, 13:23
Località: Serenissima Repubblica di Venezia

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda fagiu » 25/04/2012, 17:30

Fausto ha scritto:
Infatti non si faceva, o meglio, non si vinceva tanto facendolo da 40 anni...


Fair enough. Onore al Barca

fagiu ha scritto:Come dire che i futuri successi del City saranno merito di Mancini :lol:


E dai, la finale 2008 è arrivata dopo appena qualche mese.

Hai poi trovato il tempo di vederla, Barcellona-Chelsea? Mi interessava la tua opinione sulla gestione del Pep, specie dal 2-0 in poi. :lol:

Comunque, ora che i catalani sono fuori, deve uscire anche il Male: Real fuori dalle palle, affanculo pure il Mou; forza Bayern!

E in finale tifo selvaggio per il decimato Chelsea e il culone enorme di Di Matteo

Avatar utente
saxblue
All Star Game
Messaggi: 1070
Iscritto il: 15/06/2011, 12:31

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda saxblue » 25/04/2012, 19:01

fagiu ha scritto:
:lol:

sax, nemmeno Mauro Suma in estasi mistica davanti a Galliani oserebbe sostenere una simile tesi



La sostiene mio padre :)

Fagiu mi ha beccato... sono proprio io, il figlio di Mauro Suma :lol:

Guarda Fagiu che Pep ha un sano rispetto del Milan. Come lo spieghi questo calo nel momento topico?
CERO PER IL MAGO # 3



La classe arbitrale italiana è vergognosamente ungibile. Dopo calciopoli non si può essere che dietrologi: è una forma di intelligenza (* autocit.)

Avatar utente
luca10
All Star Game
Messaggi: 1138
Iscritto il: 17/04/2008, 20:44
NBA Team: Spurs
Località: Roma

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda luca10 » 25/04/2012, 19:57

Molto probabilmente sono uno dei pochi che ha tifato barca, Pep ha fatto qualche errore di troppo dopo il 2 a 0 deve tornare subito a giocare a 4 dietro visto gli enormi difetti della difesa a 3 del barca, nonostante questo preferisco tutta la vita una squadra propositiva e che gioca bene al calcio a una catenacciara tipo chelsea, certo che drogba è un animale ha una forza fisica assurda...
è passata la squadra che lo meritava di meno ma questo è il calcio...
Stasera forza Bayern!!!
Il non fare nulla è la cosa più difficile del mondo.

Il potere logora chi ce l'ha!!!!

Resistenza MAGO!!!

Ha messo l'anello al dito all'Italia, Grazie BELI!!!!

Avatar utente
Panzer
Moderatore
Messaggi: 2351
Iscritto il: 14/03/2007, 4:27
NBA Team: L.A. Lakers
Località: Ancona

Re: Champion's League 2011/2012

Messaggioda Panzer » 25/04/2012, 20:31

luca10 ha scritto:Molto probabilmente sono uno dei pochi che ha tifato barca, Pep ha fatto qualche errore di troppo dopo il 2 a 0 deve tornare subito a giocare a 4 dietro visto gli enormi difetti della difesa a 3 del barca,


Dirò una cazzata ma dopo il secondo gol hanno inquadrato Pep e mi sembrava evidente che stesse facendo ai suoi giocatori il segno "4" con le dita,nonostante sul primo gol del Chelsea la difesa sembrava ancora a 3
Se non credi in te stesso scordati che qualcuno lo faccia per te (Kobe Bryant)


Torna a “Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti