Le pagelle del Gallo (e dei Knicks / Nuggets)

Sesta stagione a Denver, con l'obiettivo di tornare ai playoff come ai tempi di coach Karl.
Avatar utente
maurom
Most Valuable Player
Messaggi: 4847
Iscritto il: 12/04/2007, 14:14
Località: Prov. Varese

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda maurom » 29/12/2010, 12:15

HEAT def. Knicks

FELTON 5,5: contro la miglior difesa della lega non riesce a correre come è sua consuetudine e l'attacco ne risente, anche al tiro non è nella sua miglior serata

FIELDS 4: benvenuto nell'NBA firmato D-Wade, il povero Landry non lo vede mai e in attacco non ne azzecca mezza, compresi i 2 liberi su 3 sbagliati nel finale, partita stortissima, forse la prima davvero brutta dell'anno, capita.

GALLINARI 6: una delle sue migliori prestazioni difensive contro LeBron, limitato come è umanamente possibile fare, in attacco vive troppo col jumper per 3 quarti poi nel 4° attacca con maggiore decisione e vengono fuori 10 punti in un amen che quasi portano alla clamorosa rimonta

CHANDLER 6,5: in difesa soffre in maniera clamorosa anche se la colpa non è del tutto sua visto che si trova di fronte gente troppo grossa per lui, commette almeno 3 falli molto stupidi. In attacco altra prova molto convincente attaccando furiosamente il ferro

AMARE 7: Ilga quasi gli fa doppia doppia in testa nel primo quarto e non è una bella cosa, dopo questo avvio mollissimo entra in partita e tiene a galla l'attacco Knicks per tutta la partita.

DOUGLAS 5: si salva dal 4 solo perchè realizza 3 triple, l'unica cosa positiva fatta in campo, per il resto la sua regia è incommentabile, sempre fuori controllo, non mette in ritmo nessuno, 1 assist e 2 perse per uno che dovrebbe essere un play? Andiamo male

TURIAF 5: lavoro sporco sotto, in attacco fa da sponda.

WILLIAMS 4,5: l'unica volta che fa una cosa diversa dal tirare fa una frittata, se poi il tiro non entra...

WALKER s.v. : gioca troppo poco
"I think that the champions come out for the pressure. So if you're not good under pressure, then you're just a mediocre player. And I don't want to be a mediocre player. I want to win championships." - Danilo Gallinari

Avatar utente
andredici
All Star Game
Messaggi: 1442
Iscritto il: 07/03/2010, 15:44
Località: milano

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda andredici » 30/12/2010, 0:31

non sei un po' troppo ingeneroso con tutti. se la sono giocata fino in fondo senza affondare mai contro la squadra monster della lega. io alzerei di un mezzo voto a tuttti il giudizio.

Avatar utente
maurom
Most Valuable Player
Messaggi: 4847
Iscritto il: 12/04/2007, 14:14
Località: Prov. Varese

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda maurom » 31/12/2010, 12:18

MAGIC def. Knicks

FELTON 4: serataccia in tutto e per tutto, 22 tiri sono uno sproposito in ogni caso, se poi ne metti 6 buonanotte, 6 assist e 6 perse, la peggior partita di Felton da metà Novembre a oggi

FIELDS 4: finalmente fa vedere di essere un rookie, anche lui come Danilo paga l'errata gestione di Felton e non vede un pallone, quelli che vede però li gestisce molto male.

GALLINARI 5: l'insufficenza per me è dovuta solo per la scarsa energia messa in campo nel 1° tempo, questa differenza di intensità tra i vari quarti nelle partite deve essere meno accentuata, capisco che non puoi giocare al 100% 40 minuti per 82 partite ma nemmeno al 10%. Per il resto visto per come è stato coinvolto 10 punti con 5 tiri, 7 rimbalzi e 2 falli offensivi subiti da Howard non sono male.

CHANDLER 7: i numeri sono anche da 8 ma come gioca il finale di partita gli fa perdere almeno 1 punto. Far girare la palla ogni tanto fa schifo?

AMARE 7: come sopra, i numeri sarebbero anche da 8, poi leggi 4 rimbalzi e 9 offensivi di Howard e 1 punto lo devi togliere per forza, commette almeno 2 falli stupidissimi che costano caro.

WILLIAMS 6,5: fa al meglio il suo lavoro di tiratore, certo che quando mette la palla per terra c'è da mettersi le mani nei capelli

DOUGLAS 5,5: non riesco a dare la sufficenza a uno che giocando da play non fa una singola giocata per i compagni

WALKER s.v.: gioca troppo poco
"I think that the champions come out for the pressure. So if you're not good under pressure, then you're just a mediocre player. And I don't want to be a mediocre player. I want to win championships." - Danilo Gallinari

Avatar utente
maurom
Most Valuable Player
Messaggi: 4847
Iscritto il: 12/04/2007, 14:14
Località: Prov. Varese

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda maurom » 02/01/2011, 22:54

KNICKS def. Pacers

FELTON 4,5: completamente sulle gambe, senza energia, il fatto che i Knicks abbiano vinto con un Felton così è un gran segno

FILEDS 6: un po di rookie wall, un po Douglas che ha fatto una bella partita, gioca poco ma lo fa decentemente

GALLINARI 7,5: finchè sta in campo tiene in piedi quasi da solo la squadra caricando di falli gli avversari andando in lunetta, speriamo stia fuori poco

CHANDLER 6: silente per tutta la partita mette una tripla fondamentale

AMARE 7: fa schifo per 3 quarti e mezzo poi vince la partita e gli dici bravo

WILLIAMS 6,5: buon contributo dalla panchina e anche decente difesa

TURIAF 8: come essere il migliore in campo con 2 punti a tabellone firmato Turiaf, 10 rimbalzi, 6 stoppate e un energia contagiosa

DOUGLAS 6,5: come sempre forza cose che non dovrebbe forzare ma guida meglio del solito la squadra e quando gioca da guardia lo fa con profitto

WALKER 5: chi l'ha visto?
"I think that the champions come out for the pressure. So if you're not good under pressure, then you're just a mediocre player. And I don't want to be a mediocre player. I want to win championships." - Danilo Gallinari

Avatar utente
Charles
Most Valuable Player
Messaggi: 3311
Iscritto il: 14/03/2007, 0:15
NBA Team: Jazz - Wolves - Clippers
Località: San Donà di Piave (Ve) / Padova
Contatta:

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda Charles » 02/01/2011, 23:16

FELTON 2: peggior partita con i Knicks, forse di tutta la sua vita. Non fa letteralmente una scelta che sia giusta. 2 assist, 5 perse, pure 3 errori ai liberi. Peggio di così credo sia impossibile.

FIELDS 6: perchè 13 minuti? Dopo 2 partite sbagliate D'Antoni ha già dimenticato una stagione fantastica?? Spero di no perchè altrimenti sarebbe davvero un povero stupido. Soffre un paio di volte Granger, un paio di volte lo stoppa, in attacco non demerita.. 13 minuti?? :?

CHANDLER 4: male in attacco, malissimo in difesa..Mette una tripla importante ma non basta per la sufficienza.

GALLINARI 7,5: i soliti pochi palloni, la solita maestria nel gestirli. In difesa meno bene del solito, soprattutto nel primo tempo.

STOUDEMIRE 6: gioca da 1 per 46 minuti, negli ultimi due risolve la partita con un paio di canestri da gran campione. Sufficienza per averla vinta, di più no.

RONNY 9,5: un voto è basato sulle capacità del giocatore.. E per Turiaf è difficile fare meglio su un campo da basket per cui il voto è vicino alla perfezione. Raramente ho visto un giocatore con così poco talento, centimetri e atletismo, e con limitata mobilità, riuscire a cambiare una partita come ha fatto oggi, solo grazie alla propria intelligenza cestistica. Rimane un mestierante ma è un mestierante idolo :D

WILLIAMS 6: se tira va bene altrimenti è come sempre da mani nei capelli.

DOUGLAS 6: 12+7 con +22 di plus, ma fa talmente tanto casino con quel pallone che mi riesce impossibile dargli più della sufficienza.

WALKER 3: caro Mike D'Antoni perchè sto coso 11 minuti e Fields 13?? No davvero, voglio una spiegazione :roll:
Do you believe in miracles?? (Federico Buffa)

Avatar utente
andredici
All Star Game
Messaggi: 1442
Iscritto il: 07/03/2010, 15:44
Località: milano

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda andredici » 02/01/2011, 23:28

Charles ha scritto:RONNY 9,5: un voto è basato sulle capacità del giocatore.. E per Turiaf è difficile fare meglio su un campo da basket per cui il voto è vicino alla perfezione. Raramente ho visto un giocatore con così poco talento, centimetri e atletismo, e con limitata mobilità, riuscire a cambiare una partita come ha fatto oggi, solo grazie alla propria intelligenza cestistica. Rimane un mestierante ma è un mestierante idolo :D


ti voglio bene idolo aspettavo con ansia il tuo ritorno dopo l'infortunio e adesso sappiamo che ci sei ancora
:banana: :banana: :banana:

Avatar utente
max
Most Valuable Player
Messaggi: 2009
Iscritto il: 07/03/2007, 17:13
Località: Milano/Lago Maggiore

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda max » 03/01/2011, 1:25

Charles ha scritto:RONNY 9,5: un voto è basato sulle capacità del giocatore.. E per Turiaf è difficile fare meglio su un campo da basket per cui il voto è vicino alla perfezione. Raramente ho visto un giocatore con così poco talento, centimetri e atletismo, e con limitata mobilità, riuscire a cambiare una partita come ha fatto oggi, solo grazie alla propria intelligenza cestistica. Rimane un mestierante ma è un mestierante idolo :D

Turiaf sempre più I-D-O-L-O

Immagine
:ita:

Avatar utente
The Huge
Moderatore
Messaggi: 10384
Iscritto il: 07/03/2007, 16:06
NBA Team: Olimpia Milano
Località: Milano
Contatta:

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda The Huge » 03/01/2011, 12:51

andredici ha scritto:
Charles ha scritto:RONNY 9,5: un voto è basato sulle capacità del giocatore.. E per Turiaf è difficile fare meglio su un campo da basket per cui il voto è vicino alla perfezione. Raramente ho visto un giocatore con così poco talento, centimetri e atletismo, e con limitata mobilità, riuscire a cambiare una partita come ha fatto oggi, solo grazie alla propria intelligenza cestistica. Rimane un mestierante ma è un mestierante idolo :D


ti voglio bene idolo aspettavo con ansia il tuo ritorno dopo l'infortunio e adesso sappiamo che ci sei ancora
:banana: :banana: :banana:


Ottimo Charles!

Avatar utente
maurom
Most Valuable Player
Messaggi: 4847
Iscritto il: 12/04/2007, 14:14
Località: Prov. Varese

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda maurom » 05/01/2011, 12:22

KNICKS def. Spurs

FELTON 8: in faccia a mighty :lol: 28 punti, 7 assist e 0 dico ZERO perse, ritrova l'energia dopo un paio di partite sottotono, grandissima prestazione

FIELDS 7: anche lui riparte dopo un mini periodo di calo, nonostante non gli entri il tiro gioca con un energia mostruosa, è su tutte le palle sporche, ottima partita

CHANDLER 9: non gli do 10 solo perchè in difesa delle volte proprio omette ma in attacco fa una partita assolutamente perfetta, è in una serata di grazia totale, aggredisce come un assatanato la molle difesa Spurs e tira pure bene da fuori, bravissimo a far pagare a Popovich la scelta di andare col quintetto piccolo sfruttando tutti i mismatches a sua disposizione

AMARE 8,5: pure per lui un voto in meno perchè ignora Blair difensivamente per gran parte della partita, nell'altra metà campo invece è divino, 28 punti, 9 rimbalzi e la cosa piu bella 6 assist, ha mosso la palla come raramente si è visto quest'anno ed infatti solo 2 perse.

TURIAF 6: senza infamia e senza lode, meno attivo del solito, la partita i Knicks l'han vinta col quintetto piccolo

DOUGLAS 6: mette una tripla fondamentale nel 4° quarto, sta giocando con una spalla mal messa e va apprezzato il coraggio e la voglia di sbattersi in difesa, certo l'ordine è un'altra cosa

WILLIAMS 6,5: sorprendentemente riesce a rendersi utile anche con qualcosa che non sia il tiro, decente contributo sui due lati del campo

WALKER 6: pure lui non tira bene ma sta in campo degnamente quando viene chiamato in causa
"I think that the champions come out for the pressure. So if you're not good under pressure, then you're just a mediocre player. And I don't want to be a mediocre player. I want to win championships." - Danilo Gallinari

Avatar utente
Gabbo
Il Mago
Messaggi: 7307
Iscritto il: 11/04/2007, 17:18

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda Gabbo » 05/01/2011, 12:44

AMARE 8,5: pure per lui un voto in meno perchè ignora Blair

Al mio fantabasket la cosa invece è piaciuta.
Diamogli anche 9 ad Amare :lol:
"Dottor/
Professor/
Truffatore/
Imbroglione"

Avatar utente
Charles
Most Valuable Player
Messaggi: 3311
Iscritto il: 14/03/2007, 0:15
NBA Team: Jazz - Wolves - Clippers
Località: San Donà di Piave (Ve) / Padova
Contatta:

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda Charles » 05/01/2011, 15:42

Gabbo ha scritto:
AMARE 8,5: pure per lui un voto in meno perchè ignora Blair

Al mio fantabasket la cosa invece è piaciuta.
Diamogli anche 9 ad Amare :lol:


:lol:
Do you believe in miracles?? (Federico Buffa)

Avatar utente
maurom
Most Valuable Player
Messaggi: 4847
Iscritto il: 12/04/2007, 14:14
Località: Prov. Varese

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda maurom » 08/01/2011, 12:10

KNICKS def. Suns

FELTON 7,5: 20 tiri sono troppi ma comunque tripla doppia e sfida stravinta contro Nash.

DOUGLAS 6: parte in quintetto, non demerita ma nemmeno impressiona, buona pressione difensiva

FIELDS 8: la perfezione, 14+10 con 6 tiri e la solita presenza ovunque, come si inserisce nelle pieghe della partita sto ragazzo è uno spettacolo per gli occhi

CHANDLER 6: salva la sufficenza e le statistiche quando la partita è ormai vinta, nel primo tempo è quasi nullo sui due lati del campo

AMARE 7,5: ottima partita, nel primo tempo entra in campo con la voglia di farsi rimpiangere dai tifosi dei Suns e ci riesce alla perfezione, nel secondo controlla la situazione senza strafare

WILLIAMS 7,5: buonissima partita uscendo dalla panchina, inizia a far vedere qualcosa di diverso dal solo tiro

WALKER 6,5: buone stats ma tutte fatte quando contava poco nulla

TURIAF 5,5: 4 falli stupidi nel primo tempo, poi onesta amministrazione
"I think that the champions come out for the pressure. So if you're not good under pressure, then you're just a mediocre player. And I don't want to be a mediocre player. I want to win championships." - Danilo Gallinari

Avatar utente
maurom
Most Valuable Player
Messaggi: 4847
Iscritto il: 12/04/2007, 14:14
Località: Prov. Varese

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda maurom » 10/01/2011, 12:58

LAKERS def. Knicks

FELTON 4,5: guida l'attacco anche decentemente, peccato che quando va in iniziativa privata è dannoso, serata no, contro Fisher poteva e doveva fare molto di piu

FILEDS 6,5: il migliore dei suoi, tira bene, attivo a rimbalzo, in difesa fa quel che puo contro Kobe e non demerita, buona partita

WILLIAMS 4: insomma prima o poi i nodi vengono al pettine, partitaccia, mette un paio di tiri ma per il resto è nullo, difensivamente è un pianto.

CHANDLER 5,5: parte molto bene e tiene in piedi la baracca insieme a Fields, il secondo tempo è molto brutto, sbaglia praticamente tutte le scelte di tiro, anche lui in difesa non fa propriamente la differenza

AMARE 5: il primo tempo è abbastanza assurdo, difensivamente una delle sue migliori apparizioni di stagione, in attacco 1/10 non gli entrava nulla, la ripresa è piu normale, torna dominante offensivamente parlando ma viene lasciato solo dai compagni

WALKER 6: l'unico insieme a Fields che tira degnamente in una serata storta dell'intera squadra, per il resto non sa fare altro sul campo

DOUGLAS 5: partita piu ordinata del solito ma nel complesso è impalpabile
"I think that the champions come out for the pressure. So if you're not good under pressure, then you're just a mediocre player. And I don't want to be a mediocre player. I want to win championships." - Danilo Gallinari

Avatar utente
maurom
Most Valuable Player
Messaggi: 4847
Iscritto il: 12/04/2007, 14:14
Località: Prov. Varese

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda maurom » 12/01/2011, 12:21

KNICKS def. Blazers

FELTON 7,5: non una grande serata col jumper ma distribuisce il gioco in maniera mirabile, il suo 4° quarto è quasi perfetto. 14 assist 0 perse, franchise record per il cancro della squadra :lol: :lol:

FIELDS 6: la solita solidissima prestazione nelle pieghe della partita, segna tutti i suoi punti con layup nati da tagli dal lato debole pescando la difesa addormentata. Perde qualcosa nel voto per la difesa un po troppo allegra su Rudy

CHANDLER 6,5: primo tempo condizionato dai falli, sforna comunque una prestazione solidissima in attacco, in difesa omette spesso anche se un paio di volte fa la voce grossa con Batum

AMARE 7: parte off col jumper e i Blazers riempiono l'area poi quando comincia a segnare qualche piazzato si aprono le acque e per lui la vita si fa piu facile. Il 7 glielo do perchè se muove così la palla per la squadra è un bonus allucinante e perchè ha il grande merito di aver messo fuori partita Aldridge con problemi di falli. Piu assist che perse, da metterci 10 firme.

TURIAF 9: MVP della partita senza discussioni, parte in quintetto perchè Mike non vuole vedere Aldridge attaccare Amare, lui difende su Lamarcus in modo ottimo e non si limita a questo, offensivamente è aggressivo sul pick and roll come raramente l'ho visto. 19+10, 3 assist, 2 stoppate, partitissima.

DOUGLAS 4,5: Toney mio che disastro, sto ragazzo non sa cosa sia la continuità, ogni azione è una preghiera, ne fa una buona sembra aver trovato ritmo e quella dopo è un pianto.

WILLIAMS 5,5: difensivamente è un gruviera ma qualcosina di decente in attacco la fa

WALKER 6,5: 10 punti piovuti dal cielo, nel secondo tempo esagera forzando roba che non avrebbe mai dovuto forzare, per non parlare di quel flagrant che fortunatamente i Blazers non sfruttano
"I think that the champions come out for the pressure. So if you're not good under pressure, then you're just a mediocre player. And I don't want to be a mediocre player. I want to win championships." - Danilo Gallinari

Avatar utente
Charles
Most Valuable Player
Messaggi: 3311
Iscritto il: 14/03/2007, 0:15
NBA Team: Jazz - Wolves - Clippers
Località: San Donà di Piave (Ve) / Padova
Contatta:

Re: Le pagelle dei Knicks (e del Gallo)

Messaggioda Charles » 18/01/2011, 13:18

In assenza (momentanea) del pagelliere ufficiale..

Knicks - Suns

FELTON 4: 13 assist, molti dei quali della serie "palla a Amar'e e vada come vada"..Troppi tiri e tante decisioni sbagliate. Nash lo imbarazza.

FIELDS 7: come sempre il migliore a rimbalzo, mette 3 bombe e in difesa è il meno peggio (comunque male!) degli esterni.

GALLINARI 6: in attacco è come se non ci fosse, ma quando la tocca fa qualcosa di positivo, anche se gioca ad una velocità palesemente più bassa degli altri. In difesa molto meno bene del solito. Queste partite non sono e non saranno mai le sue partite, ed io aggiungo PER FORTUNA! Sufficienza solo perchè rientrava dopo 6 partite.

CHANDLER 4,5: 23 punti tirando praticamente tutto ciò ha visto..In difesa nettamente il peggiore..Prima non capisce chi è Frye :? , poi lo umilia Gortat :roll: . Così non si va da nessuna parte, nonostante degli ottimi numeri.

STOUDEMIRE 6: 41 punti e solo la sufficienza? E sono stato di manica larga.. E' in una di quelle serate in cui segna in qualsiasi modo (e glielo lasciano pure fare), ma purtroppo questo lo porta a giocare da solo. In difesa evito qualsiasi tipo di commento :lol:

WALKER 6,5: gioca poco ma mette qualche tripla importante a inizio secondo quarto per ricucire il distacco.

WILLIAMS 6: segna 2 canestri in penetrazione.. Wow :lol: ! Decisamente troppi i 25 minuti.

DOUGLAS 4: una di quelle serate in cui è off: tira, tira e tira..Sbaglia pure due liberi.
Do you believe in miracles?? (Federico Buffa)


Torna a “Danilo Gallinari”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite