Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Sesta stagione a Denver, con l'obiettivo di tornare ai playoff come ai tempi di coach Karl.
Avatar utente
berrydiberryville
All Star Game
Messaggi: 1136
Iscritto il: 18/01/2011, 22:35
Località: MILANO

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda berrydiberryville » 08/02/2018, 23:56

magician3 ha scritto:Gortat non me lo ricordo bene , sicuramente Jordan è una zavorra ( troppo limitato tecnicamente e tatticamente e anche in difesa va a corrente alternata). Griffin è un gran giocatore ma troppo accentratore del gioco, in coppia con Jordan senza i lampi di Teodosic infognavano il gioco in attacco.
In coppia con drummond diventa già più efficace e vedremo venerdì sera com andrà la disfida degli ex( Griffin e Harris).
Gallo utilizzato come ala forte stile nazionale mi sta bene, ma in certe disfide i pari ruolo ( Griffin o Draymond Green ad esempio ) potrebbero farlo soffrire sul piano del tonnellaggio sotto canestro.
L'ottavo posto Playoffs e persino il sesto/ settimo non sono impossibili,ma bisogna infilare un filotto di vittorie...

P.S. Mi sbaglierò ma non vorrei che Gortat fosse un doppione di Marianone ( che comunque andrà valutato). Certo riuscire areprire sul mercato estivo un centro con i controc...i sarebbe la priorità assoluta per I clippers, o con i free agent o con le scelte draft , perchè gli atri ruoli tutto sommato sono abbastanza coperti ( forse un play vero di riserva, ma non si può avere tutto ...).


E' appena finita la dead line.

Alla fine non se ne è fatto niente.

E' pesato il fatto credo, che Gortat ha 35 anni, e un anno ancora di contratto, che appesantiva.

In fin dei conti ai lAC serve solo un discreto centro, Marjanovic è lentissimo. Lo seguivo ai tempi degli SPURS.

L'unico problema è di tenersi Jordan....una zavorra che ci costerà veramente tanto. Non cià la testa all'altezza del fisico il ragazzo.

La notizia OTTIMA è che non hanno venduto BRADLEY.

Così DOC ha 2 giocatori che stima, e che se non rendono, renderanno più facile il licenziamento di DOC RIVERS, da parte del rapace West.

Per quel che vale, ritengo DOC un ottimo coach, sta allenando i CLIP da DIO, forse perchè ormai ero abituato alle sciocchezze di Karl e di Malone e di D'Antoni. Non so se ci sia gente più brava. Ammiro certamente Snyder e l'allenatore di Dallas. Gli altri a me non dicono niente.(neppure il celebrato di Boston).

E stravedo per Bradley. (anche se Teodosic è a livello del Gallo per stima acquisita).

Rimane Jordan, uno su cui DOC ha scommesso, e vuole continuare la scommessa. (ovviamente ne è diventata una questione di onore e rispetto....ECCO! PEGGIO non poteva andare).

Sono contento invero per il Gallo a livello fisico è protetto, molto meno per Teodosic, che aveva scelto i CLIP proprio perchè pensava che Jordan fosse uno che lo potesse difendere. E invece, è uno che non riesce a capire i passaggi geniali di Teodosic, e che
NON PROTEGGE praticamente MAI il buon MILOS. Una capra sul parquet, certo che il Gallo non è molto fortunato con i centri.

Ma ce lo immaginiamo a giocare con Gasol????? Gasol Gallo Milos......ecco a cosa sogno mentre già lo so, smadonnerò ad ogni gara che seguirà dei notri CLIP!

Delusione massimo, e sollievo massimo, insomma.

poteva andare peggio.

Avatar utente
crazycry10
Most Valuable Player
Messaggi: 3280
Iscritto il: 10/03/2008, 21:57
NBA Team: Spurs
Località: Napoli

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda crazycry10 » 10/02/2018, 5:44

Bellissima ed importantissima vittoria a domicilio dei Clips contro i caldissimi Pistons di questo periodo.
Finalmente con la fine della trade deadline si può giocare con più tranquillità, sapendo chi siamo e quali sono gli obiettivi, adesso la classifica è bella corta fino al 5º posto ad Ovest :banana: .
Oggi ritorno di Sweet Lou ai suoi livelli classici di quest’anno dopo alcune prove opache,e lo si è decisamente notato in campo,anche se avere lui e Austin Rivers ( bene offensivamente al suo rientro) in campo nello stesso momento non è proprio il massimo per la circolazione della palla, spero che Doc più avanti decida nel tenere solo uno dei due, anche se oggi è andato con l’assetto piccolino con le tre guardie insieme nel finale. Apporti fondamentali un pò da tutti, Harrell fantastico in uscita dalla panca con tanta quantità e punti, DeAndre solito guerriero sotto le plance,Gallo con la solita pulizia del suo gioco senza minime forzature e soprattutto con una difesa solidissima, Bradley e Rivers che hanno difensivamente( il 1º)e offensivamente (il 2º ) dato una grossa mano. In definitiva questa era una partita difficilissima per millemila motivi ad anche piuttosto importante per la classifica e soprattutto per iniziare alla grande questo Tour ad Est, quindi il peso specifico di questa W non è da sottovalutare.
Bravissimi a tutti.
Capitolo Gallo :ita: : partita dalle due facce, Difensivamente penso sia stata la miglior partita che ho visto fare a Danilo negli ultimi anni, solidissimo su Blake, quanto fastidio gli ha dato? solidissimo in aiuto , spesso su Drummond, sempre attento e vigile sull’uomo, 2 palle rubate, svariate palle sporcate, in definitiva Signora partita difensiva.
Offensivamente invece l’ho visto un pò troppo statico, accontentandosi del tiro da 3 senza attaccare il canestro come dovrebbe e potrebbe fare, tuttavia ho notato che alla fine aveva un pò il fiatone, magari al rientro ci sta pure che possa necessitare di un pò di tempo ancora per recuperare, infatti Doc per gli ultimi 5 minuti lo tira fuori (e spero rimanga solo un caso isolato).
In definitiva, un Gallo da 7,5 in difesa e da 6 in attacco poichè comunque nel primo tempo è stato bello solido ed ha contribuito con un discreto 16+4+2+2.
Bene bene cosi!!!!
RESISTENZA BELINELLI n.2
RESISTENZA BARGNANI n. 77

magician3
Superstar NBA
Messaggi: 754
Iscritto il: 15/04/2014, 0:16

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda magician3 » 10/02/2018, 13:06

GO CLIPPERS!
Il sesto posto della western conference, importantissimo per evitare l'incrocio con Houston ai playoffs, è raggiungibile. I portland sono acchiappabili( peccato per la sconfitta nello scontro diretto, ma i Clippers erano in stand by , senza più Griffin e senza ancora i nuovi acquisti).
Se pensiamo cosa è successo ai Clippers dalla scorsa estate, dalla cessione di Paul, agli infortuni a ripetizione,alle trade della dead line, ha quasi dell'incredibile.
Ottimo Harrel che sopperisce alle sempre più evidenti lacune di Jordan,
Sì un centrone con i controc...i dovrebbe essere l'obbiettivo primario a luglio.

magician3
Superstar NBA
Messaggi: 754
Iscritto il: 15/04/2014, 0:16

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda magician3 » 10/02/2018, 14:56

Ma teodosic ha avuto una ricaduta della sua fascite plantare?
Qualcuno mi sa confermare la cosa?

Avatar utente
berrydiberryville
All Star Game
Messaggi: 1136
Iscritto il: 18/01/2011, 22:35
Località: MILANO

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda berrydiberryville » 10/02/2018, 22:00

magician3 ha scritto:Ma teodosic ha avuto una ricaduta della sua fascite plantare?
Qualcuno mi sa confermare la cosa?


Lo ha detto più volte, praticamente lo staff medico gli ha detto che il piede gli farà male per tutta la stagione.
Evidentemente ciò influisce sul minutaggio, e quando il dolore si acutizza più del dovuto, sugli stop precauzionali.

Sono piuttosti d'accordo con le pagelle. E sopratutto sul valore esponenziale della vittoria.

Ecco le mie.

D. Gallinari voto 8 : non è tanto per il fatto che nel complesso abbia fatto un'ottima partita, perchè come detto a livello offensivo è stato solo buona, ma condivido che è stata la partita migliore a livello difensivo, questo perchè non è mai stato attaccato dalle guardie, e ha fatto un lavoro MOSTRUOSO, che ho riapprezzato riguardandomi il secondo tempo.
Fantastico!

T. Harris voto 6 : che flirta con il 5, perchè benchè il suo ateltismo ci abbia ampiamente mantenuto in gara, e le su 2 triple sono rysultate clutch, in un momento, l'inizio del quarto, in cui i Piston sembravano scappar via. E' stato meno pulito del solito a chiudere dei layup facili. La difesa è però è sub-par. (come dal forum dei Piston ci avevano avvisato).


D. Jordan voto 8 : dal primo tempo fino a inizio quarto, imbarazzante. Ha fallito una marea (4) di appoggi a pochi centimetri da canestro e si è beccato smadonnamenti a non finire......poi come sappiamo quando gli altri calano, lui emerge come un titano. Dominante a rimbalzo, ha spazzato via tutti nel finale, e Drummond :shock: in particolare (ok sapevo che era forte...ma NON così forte) . Gran merito della vittoria va a lui (aiutato dal Gallo, che però ha rifiatato negli ultimi 5 minuti.)

A. Rivers voto 8 : finalmente!!!!! è tornato a guerreggiare e a sbattersi in difesa, dove bisogna coprire le voragini lasciate da LOU.
E sopratutto nasty dribbling, che hanno sfiancato la difesa, e hanno permesso lo strappo finale di una LA sempre a rincorrere.

A. Bradley voto 8 : ha perso il tiro rispetto a Boston, ma senza di lui questa partita non era nemmeno stata combattuta.
Semplicemente il migliore.

M. Harrell voto 8 : come al solito verrebbe da dire, tiene in gara la panchina, portanDo punti, feroci, in difesa però non oppone grande resistenza.

S. Dekker voto 5 : questa volta non si è visto. Molto timido.

W. Johnson voto 5 : di solito utilissimo in difesa, questa volta non ha prodotto il richiesto.

T. Wallace voto 5 : minislump, speriamo, anche lui molto timido.

L. Williams voto 8 : il primo tempo, sembra quello atroce del Lou Willians in versione trade-time. Il Gallo ed Harris, non sembrano poter sopperire alla mancanza di punti. La squadra cerca di coprirlo come può.
Poi arriva il secondo tempo. E torna Sweet Lou....con un paio di canestri senza senso. Che dire ne ha vinta un altra da solo.....!
Che stagione! Stellare.

B. Marjanovic : Ma farlo iniziare al posto di Jordan? tanto il Jordan ha degli inizi terrificanti, perchè non farlo entrare togliendo qualche minuto a Jordan Danno?

M. Teodosic : Quanto cavolo ci sei mancato MILOS, riposati e speriamo che torni! :alcool:


Capitolo Condizione Fisica del Gallo. :ita:

Questa volta ha fatto un atterraggio un pò goffo, e ha dovuto fare due o tre passi in caduta per poi atterrare sulle mani.
Il che lo ha un pò mandato fuori giri, poi si butta senza motivo per prendere un pallone a Griffin, e fa la sua prima caduta di culo, si rialza, gli altri gli danno qualche scappelotto di incoraggiamento. Poi SAN DOC, decide di farlo riposare gli ultimi 5 minuti, in quel momento sale in cattedra il professore Williams e la vince per noi, salvando il culo del Gallo.

In questo senso ragazzi, dobbiamo solo augurarci che il Gallo, giochi come sta facendo, affidandosi più dal tiro dal perimetro.
I punti comunque li ha messi, alcuni di importanza capitale. Oggi Harris è andato veramente a corrente alternata. Il Gallo ha fatto un lavorone, per "tenere" la squadra, insieme a Bradley.

Ripeto ma non vi ricordate come prendeva i falli??? buttandosi in area, e per evitare infortuni, atterrava di culo.
A Denver, con il loro terribile coach, era tutto sulle sue spalle, qui grazie al cielo, può permettersi di non fare l'eroe sempre.
Se non atterra di culo, rischia il ginocchio, e lo sappiamo. Può fare al massimo due o tre incursioni forzate, ma in generale è meglio che lavori in avvicinamento con il post quando c'è lo switch favorevole.(oggi non è avvenuto, non ho idea del come mai, forse la sua intesa con Harris, deve essere perfezionata...anzi sicuramente è cosi) e con i tagli. Oggi ben fatti dal Bradley
Ultima modifica di berrydiberryville il 10/02/2018, 22:02, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
berrydiberryville
All Star Game
Messaggi: 1136
Iscritto il: 18/01/2011, 22:35
Località: MILANO

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda berrydiberryville » 10/02/2018, 22:01

magician3 ha scritto:Ma teodosic ha avuto una ricaduta della sua fascite plantare?
Qualcuno mi sa confermare la cosa?


Lo ha detto più volte, praticamente lo staff medico gli ha detto che il piede gli farà male per tutta la stagione.
Evidentemente ciò influisce sul minutaggio, e quando il dolore si acutizza più del dovuto, sugli stop precauzionali.

Sono piuttosti d'accordo con le pagelle. E sopratutto sul valore esponenziale della vittoria.

Ecco le mie.

D. Gallinari voto 8 : non è tanto per il fatto che nel complesso abbia fatto un'ottima partita, perchè come detto a livello offensivo è stato solo buona, ma condivido che è stata la partita migliore a livello difensivo, questo perchè non è mai stato attaccato dalle guardie, e ha fatto un lavoro MOSTRUOSO, che ho riapprezzato riguardandomi il secondo tempo.
Fantastico!

T. Harris voto 6 : che flirta con il 5, perchè benchè il suo ateltismo ci abbia ampiamente mantenuto in gara, e le su 2 triple sono rysultate clutch, in un momento, l'inizio del quarto, in cui i Piston sembravano scappar via. E' stato meno pulito del solito a chiudere dei layup facili. La difesa è però è sub-par. (come dal forum dei Piston ci avevano avvisato).


D. Jordan voto 8 : dal primo tempo fino a inizio quarto, imbarazzante. Ha fallito una marea (4) di appoggi a pochi centimetri da canestro e si è beccato smadonnamenti a non finire......poi come sappiamo quando gli altri calano, lui emerge come un titano. Dominante a rimbalzo, ha spazzato via tutti nel finale, e Drummond :shock: in particolare (ok sapevo che era forte...ma NON così forte) . Gran merito della vittoria va a lui (aiutato dal Gallo, che però ha rifiatato negli ultimi 5 minuti.)

A. Rivers voto 8 : finalmente!!!!! è tornato a guerreggiare e a sbattersi in difesa, dove bisogna coprire le voragini lasciate da LOU.
E sopratutto nasty dribbling, che hanno sfiancato la difesa, e hanno permesso lo strappo finale di una LA sempre a rincorrere.

A. Bradley voto 8 : ha perso il tiro rispetto a Boston, ma senza di lui questa partita non era nemmeno stata combattuta.
Semplicemente il migliore. (dicevano che non sapeva difendere a Detroit....qui è tornato quello di Boston, difesa stellare!)

M. Harrell voto 8 : come al solito verrebbe da dire, tiene in gara la panchina, portanDo punti, feroci, in difesa però non oppone grande resistenza.

S. Dekker voto 5 : questa volta non si è visto. Molto timido.

W. Johnson voto 5 : di solito utilissimo in difesa, questa volta non ha prodotto il richiesto.

T. Wallace voto 5 : minislump, speriamo, anche lui molto timido.

L. Williams voto 8 : il primo tempo, sembra quello atroce del Lou Willians in versione trade-time. Il Gallo ed Harris, non sembrano poter sopperire alla mancanza di punti. La squadra cerca di coprirlo come può.
Poi arriva il secondo tempo. E torna Sweet Lou....con un paio di canestri senza senso. Che dire ne ha vinta un altra da solo.....!
Che stagione! Stellare.

B. Marjanovic : Ma farlo iniziare al posto di Jordan? tanto il Jordan ha degli inizi terrificanti, perchè non farlo entrare togliendo qualche minuto a Jordan Danno?

M. Teodosic : Quanto cavolo ci sei mancato MILOS, riposati e speriamo che torni! :alcool:


Capitolo Condizione Fisica del Gallo. :ita:

Questa volta ha fatto un atterraggio un pò goffo, e ha dovuto fare due o tre passi in caduta per poi atterrare sulle mani.
Il che lo ha un pò mandato fuori giri, poi si butta senza motivo per prendere un pallone a Griffin, e fa la sua prima caduta di culo, si rialza, gli altri gli danno qualche scappelotto di incoraggiamento. Poi SAN DOC, decide di farlo riposare gli ultimi 5 minuti, in quel momento sale in cattedra il professore Williams e la vince per noi, salvando il culo del Gallo.

In questo senso ragazzi, dobbiamo solo augurarci che il Gallo, giochi come sta facendo, affidandosi più dal tiro dal perimetro.
I punti comunque li ha messi, alcuni di importanza capitale. Oggi Harris è andato veramente a corrente alternata. Il Gallo ha fatto un lavorone, per "tenere" la squadra, insieme a Bradley.

Ripeto ma non vi ricordate come prendeva i falli??? buttandosi in area, e per evitare infortuni, atterrava di culo.
A Denver, con il loro terribile coach, era tutto sulle sue spalle, qui grazie al cielo, può permettersi di non fare l'eroe sempre.
Se non atterra di culo, rischia il ginocchio, e lo sappiamo. Può fare al massimo due o tre incursioni forzate, ma in generale è meglio che lavori in avvicinamento con il post quando c'è lo switch favorevole.(oggi non è avvenuto, non ho idea del come mai, forse la sua intesa con Harris, deve essere perfezionata...anzi sicuramente è cosi) e con i tagli. Oggi ben fatti dal Bradley

Avatar utente
berrydiberryville
All Star Game
Messaggi: 1136
Iscritto il: 18/01/2011, 22:35
Località: MILANO

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda berrydiberryville » 14/02/2018, 1:54




Evito di commentare penultima
La squadra era piuttosto svagata, gallo e harris fallosi al tiro, e lou sempre fra i peggiori in difesa, l'unico che ha cominciato forte è stato Jordan, che però ha trovato uno più forte di lui. Ciononostante nel finale Jordan ha dominato Ebiid, la squadra è rientrata, grazie al blackout dei Phildadelphia, che però trovano in T.J. McConnell le giocate vincenti nel finale, aprofittando del danno LOU,

Le pagelle della vittoria netta (finalmente) sui Nets.



D. Gallinari SF Partita pultia, preciso al tiro, mai in panico, niente forzature. Grandissima gara. voto 8

T. Harris SF E' iniziato malissimo questo suo giro in trasferta, fatica dal campo, non è determinante in difesa voto 6

D. Jordan C Seconda partita che comincia con la "voglia giusta", stavolta non c'è Embiid e domina fin dall'inizio. voto 8

A. Rivers PG Dopo la bruttissima partita contro Phila, torna a fare male alla difesa, prezioso, anche se la gestione del pallone...voto 7

A. Bradley SG Sempre tra i migliori da quando è tornato, sta lavorando tantissimo sul tiro, ci tiene ad essere un giocatore produttivo anche in attacco, nelle ultime due segnali confortanti in tal senso. Difesa impeccabile voto 8

M. Harrell PF Anello debole contro Phila, oggi produttivo come nelle sue miglio uscite voto 7

S. Dekker SF Doc sta di nuovo riducendo le rotazioni: non va bene! SV-

W. Johnson SF 10 minuti di difesa competente. E' quello che gli si chiede. 7

M. Teodosic PG è tornata la luce, primo tempo iper-efficiente, secondo tempo da 4 Turn Over di totale evasione voto 7

L. Williams SG prima partita DOPO TANTO tempo, in cui non sparacchia, attacca con buon ritmo, senza strafare, è questo il LOU Williams, che vogliamo, se vuole farsi perdonare la totale assenza di difesa. voto 9

Marianone sempre nella DOG HOUSE.... :( vorrei vederlo al posto di Harrell, se non proprio al posto di DJ.

demetrio
Rookie Wall!
Messaggi: 175
Iscritto il: 08/01/2014, 10:58

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda demetrio » 14/02/2018, 11:07

Giusto non forzare i palloni, ma il Gallo che prende appena 9 tiri in 35 minuti vuol dire che proprio non gliene sono arrivate!
La cosa si spiega (per uno come me che non ha visto la partita) guardando invece le stat di Harris, che cavolo sparacchi a fare se non ti entra? e Harrel perché ha giocato così poco se era in giornata?
x Bradley, starà lavorando sul tiro, ma per ora non si vede: 4-11 non mi pare un gran bel tirare

Avatar utente
crazycry10
Most Valuable Player
Messaggi: 3280
Iscritto il: 10/03/2008, 21:57
NBA Team: Spurs
Località: Napoli

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda crazycry10 » 15/02/2018, 9:51

demetrio ha scritto:Giusto non forzare i palloni, ma il Gallo che prende appena 9 tiri in 35 minuti vuol dire che proprio non gliene sono arrivate!
La cosa si spiega (per uno come me che non ha visto la partita) guardando invece le stat di Harris, che cavolo sparacchi a fare se non ti entra? e Harrel perché ha giocato così poco se era in giornata?
x Bradley, starà lavorando sul tiro, ma per ora non si vede: 4-11 non mi pare un gran bel tirare

A boston 11 tiri in 40 minuti anche se 10 viaggi in lunetta, il problema non é tanto il numero di tiri ma il fatto che imho il gallo cosi come accadeva a Denver non viene per nulla sfruttato offensivamente, mai un gioco per lui, mai coinvolto, mai palla in mano, sempre relegato in quell'angolino del cazzo. Potenzialmente le sue cifre se rapportato al suo usage, di cui vorrei sapere bene i dati, sono clamorose.
Tuttavia io rimango davvero interdetto del fatto che questo qui dovunque vada viene relegato nell'angolo, evidentemente non ha la personalità per richiedere al coach di essere coinvolto diversamente.
In ogni caso Ottima W arrivata in un campo difficilissimo, nonostante i Celtics siano in netta flessione, il che é un grande segnale con l'avvicinarsi dell'ASG.
Ieri DeAndre ha dominato in lungo e largo il match, dimostrando,nonostante l'hack a, solidità mentale segnando 8/9 FT, questo secondo me non ha permesso a Stevens di continuare con l'hack a per far perdere ritmo ai clippers.
Alla fine chiude con 30pt e anche 4 stl oltre ai millemila consueti rimbalzi, BRAVO BRAVO DJ.
Ieri mi é piaciuto tantissimo l'apporto di Tobias, anche se ha sempre la tendenza a giocare troppo da solista, e in una squadra con Lou e Rivers non é il massimo, in ogni caso ieri veramente una bellissima partita all around.
Sweet Lou o lo ami o lo odi, prima o dopo comincia a segnare a grappoli, ciononostante quando comincia a tirare 5-6 volte consecutivamente non riesco ad apprezzarlo appieno, ieri ha giocato un meraviglioso 4 quarto da solista, trascinando i Clips, per ora va bene cosi ma preferirei vederlo in modalità Nets,che per me é la sua versione migliore.
Difensivamente non mi esprimo...
Capitolo Gallo:
Bene, é tornato a difendere in maniera solida, anche se lo trovo fisicamente un pó sofferente, ma forse é una mia opinione.
In attacco fino al 4 quarto trasforma in oro tutto quel che poco che tocca, a rimbalzo é presentissimo come dovrebbe SEMPRE fare, nel 4 sporca le percentuali forzando un paio di tiri e sbagliando una schiacciata da solo col canestro.
Per il restocome già detto molto solido nonostante per me sia davvero poco coinvolto offensivamente, per questo credo che i 20 ppg delle ultime 7 siano davvero una gran cosa.
Purtroppo incredibilmente tutte quelle davanti NON PERDONO MAI e quindi siamo sempre li al 9 posto, in ogni caso 3W 1 L fino ad ora ad Est, bene bene cosi
RESISTENZA BELINELLI n.2
RESISTENZA BARGNANI n. 77

Avatar utente
berrydiberryville
All Star Game
Messaggi: 1136
Iscritto il: 18/01/2011, 22:35
Località: MILANO

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda berrydiberryville » 16/02/2018, 0:30



Vittoria dal peso specifico inimmaginabile, perchè questa Boston la voleva vincere, ma non c'è stato niente da fare, troppa LA!
La speranza di finire 1vs1 tra vinte e perse rimane....e ora un pò di riposo per chiarirsi le idee su questa squadra.


D. Gallinari SF Un altro partitone, tiene in piedi la squadra per lunghi tratti, fino ad arrivare come al solito esausto voto 9
Difesa eccellente, oggi è stato costretto agli staordinari con una marea di viaggi in lunetta, tutti sacrosanti, partita pulita, tranne nel finale dove ha messo in difficoltà i legamenti nel tentativo di fermare Irving in dribbling....CI teneva a vincere...penso la sua partita migliore per sforzo complessivo.

T. Harris SF Ha bisogno evidentemente di tirare un pò di più del Gallo per essere positivo, oggi sorpresa sorpresa, anche decente e buono a sprazzi, fino alla rubata clutch, dopo grande difesa dei Clips. voto 7

D. Jordan C Deve essere bello potersi permettere di banchettare nelle difese altrui, per la seconda volta consecutiva. Nei finali è sempre fresco come una rosa, quando tutti gli altri boccheggiano, e fa sempre la differenza....atletismo fenomenale voto 9

A. Rivers PG 36 Difesa eccellente, si stenta a credere che questa versione composta di Rivers sia potuta apparire....voto 9

A. Bradley SG 22 Doc prova delle strane rotazioni, poi lo mette in panca, ormai lou non lo si scalza più. voto 7

M. Harrell PF Prima partita determinante anche in difesa... :shock: voto 8

S. Dekker SF E' tornato il DOC con la panchina corta, per questo mese in trasferta.....troppo lavoro da fare, amalgamare i nuovi arrivati con i veterani. sv

W. Johnson SF idem sv

M. Teodosic PG Mette dei punti fondamentali in ognuno dei ritorni di fiamma di Boston, ma è sempre sul parquet quando le cose non girano....anche se forse bisogna vedere alla voce Lou..... Non un periodo fortunato nel plus/minus. :(
voto 6

L. Williams SG A parte con i Nets, sta attraversando un momentaccio al tiro, grazie però alla corazzata fisica che lo circonda, e alla licenza di uccidere, mette sempre i punti necessari a chiudere lo sforzo complessivo della gara di tutti. voto 7

Avatar utente
berrydiberryville
All Star Game
Messaggi: 1136
Iscritto il: 18/01/2011, 22:35
Località: MILANO

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda berrydiberryville » 16/02/2018, 0:34

crazycry10 ha scritto:
demetrio ha scritto:Giusto non forzare i palloni, ma il Gallo che prende appena 9 tiri in 35 minuti vuol dire che proprio non gliene sono arrivate!
La cosa si spiega (per uno come me che non ha visto la partita) guardando invece le stat di Harris, che cavolo sparacchi a fare se non ti entra? e Harrel perché ha giocato così poco se era in giornata?
x Bradley, starà lavorando sul tiro, ma per ora non si vede: 4-11 non mi pare un gran bel tirare

A boston 11 tiri in 40 minuti anche se 10 viaggi in lunetta, il problema non é tanto il numero di tiri ma il fatto che imho il gallo cosi come accadeva a Denver non viene per nulla sfruttato offensivamente, mai un gioco per lui, mai coinvolto, mai palla in mano, sempre relegato in quell'angolino del cazzo. Potenzialmente le sue cifre se rapportato al suo usage, di cui vorrei sapere bene i dati, sono clamorose.
Tuttavia io rimango davvero interdetto del fatto che questo qui dovunque vada viene relegato nell'angolo, evidentemente non ha la personalità per richiedere al coach di essere coinvolto diversamente.
In ogni caso Ottima W arrivata in un campo difficilissimo, nonostante i Celtics siano in netta flessione, il che é un grande segnale con l'avvicinarsi dell'ASG.
Ieri DeAndre ha dominato in lungo e largo il match, dimostrando,nonostante l'hack a, solidità mentale segnando 8/9 FT, questo secondo me non ha permesso a Stevens di continuare con l'hack a per far perdere ritmo ai clippers.
Alla fine chiude con 30pt e anche 4 stl oltre ai millemila consueti rimbalzi, BRAVO BRAVO DJ.
Ieri mi é piaciuto tantissimo l'apporto di Tobias, anche se ha sempre la tendenza a giocare troppo da solista, e in una squadra con Lou e Rivers non é il massimo, in ogni caso ieri veramente una bellissima partita all around.
Sweet Lou o lo ami o lo odi, prima o dopo comincia a segnare a grappoli, ciononostante quando comincia a tirare 5-6 volte consecutivamente non riesco ad apprezzarlo appieno, ieri ha giocato un meraviglioso 4 quarto da solista, trascinando i Clips, per ora va bene cosi ma preferirei vederlo in modalità Nets,che per me é la sua versione migliore.
Difensivamente non mi esprimo...
Capitolo Gallo:
Bene, é tornato a difendere in maniera solida, anche se lo trovo fisicamente un pó sofferente, ma forse é una mia opinione.
In attacco fino al 4 quarto trasforma in oro tutto quel che poco che tocca, a rimbalzo é presentissimo come dovrebbe SEMPRE fare, nel 4 sporca le percentuali forzando un paio di tiri e sbagliando una schiacciata da solo col canestro.
Per il restocome già detto molto solido nonostante per me sia davvero poco coinvolto offensivamente, per questo credo che i 20 ppg delle ultime 7 siano davvero una gran cosa.
Purtroppo incredibilmente tutte quelle davanti NON PERDONO MAI e quindi siamo sempre li al 9 posto, in ogni caso 3W 1 L fino ad ora ad Est, bene bene cosi


Ma ragazzi il Gallo è sempre stato questo, uno che lavora per la squadra, uno che viene apprezzato proprio per quello.
Non lo strappava quel contrattone, se non era cosa positiva.
Mi sembra che siamo troppo legati al concetto di punti messi....a parte che il Gallo sta ventelleggiando.... :ita: :ita: :ita:

Non ha l'atletismo di un LeBron o di di un Durant, conosce la sua dimensione, ed è quella lì! che mette ogni sacrosanta partita, il livello di continuità negli ultimi 2 (3 anni con questo) è pazzesca!!!

magician3
Superstar NBA
Messaggi: 754
Iscritto il: 15/04/2014, 0:16

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda magician3 » 16/02/2018, 16:56

Speriamo che le farnchigie davanti perdano qualche colpo, comunque sono in quattro a giocarsi tre posti dal sesto all'ottavo, tutto è possibile!

skip to my lou
All Star Game
Messaggi: 1212
Iscritto il: 11/12/2008, 20:02

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda skip to my lou » 24/02/2018, 11:33

Come mai è di nuovo fermo per infortunio e non ha giocato ieri?? Cosa si è fatto stavolta? Si è rotto una costola con uno starnuto?
SBRUFFONAGGINE PER BARGNANI NR 1

Avatar utente
Arwain
All Star Game
Messaggi: 1665
Iscritto il: 06/01/2009, 8:51
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Roma

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda Arwain » 24/02/2018, 15:04

Durato più del solito a sto giro...piano piano arriva a farne 10 consecutive, non disperate
Resistenza Belinelli n° 5

1 Campionato NBA (2013-2014), Vincitore Three-point Shootout (2014).
"We miss Spurs Marco Belinelli with the Bulls", Obama.

FERMATELOOOOOOOOOOOOO

Avatar utente
Canà
Superstar NBA
Messaggi: 577
Iscritto il: 14/03/2008, 19:15

Re: Stagione 2017/2018 di Danilo "il Gallo" Gallinari: cap. X

Messaggioda Canà » 24/02/2018, 18:13

Un corpo da studiare...non riesco a capire come riesce a farsi male ogni volta...sfiga assurda sto ragazzo!!non riesce a finire una stagione sano,non mi capacito.in compenso ha la fortuna di percepire moltissimi soldi giocando la metà delle partite


Torna a “Danilo Gallinari”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite