Bargnani è sopravvalutato?

Dieci stagioni in America tra alti e bassi. Tornato in Europa per dimostrare di essere ancora un fattore. Comincia l'undicesimo capitolo di questa storia in maglia Saski Baskonia!

Bargnani è sopravvalutato?

SI
21
21%
NO
79
79%
 
Voti totali: 100

Avatar utente
svev
All Star Game
Messaggi: 1086
Iscritto il: 08/03/2007, 19:44
Località: Belluno/Udine
Contatta:

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda svev » 08/07/2008, 14:19

E' vero,io comunque credo il ragazzo sia finito in depressione.E' stato smontato,fatto a pezzi moralmente,già non è facile finire oltre oceano,figuriamoci che succede se non senti fiducia attorno a te.Andrea ha bisogno di un allenatore che crede in lui,è evidente.
ADAMO & EVANS 7:
in principio Dio creò Adamo & Evans, al primo diede il cervello, al secondo mise una calamita nelle mani per catturare rimbalzi. -Max-

Avatar utente
AxlMcClaudio
Il Metallaro
Messaggi: 2605
Iscritto il: 27/03/2007, 12:00
NBA Team: bulls-celtics-spurs
Località: Guidonia - Montreal

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda AxlMcClaudio » 08/07/2008, 14:25

io spero comunque che riesca a risollevarsi, certo che con l'arrivo di jermaine le cose non dovrebbero essere proprio migliorate, forse se cambiasse aria sarebbe meglio......
vorrei almeno vederlo giocare nel suo ruolo prima di ammettere che ha fallito...
So never mind the darkness
We still can find a way
'Cause nothin' lasts forever
Even cold November rain

Avatar utente
dAndrea
Superstar NBA
Messaggi: 976
Iscritto il: 06/08/2007, 23:26
Contatta:

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda dAndrea » 08/07/2008, 18:39

AxlMcClaudio ha scritto:io spero comunque che riesca a risollevarsi, certo che con l'arrivo di jermaine le cose non dovrebbero essere proprio migliorate, forse se cambiasse aria sarebbe meglio......
vorrei almeno vederlo giocare nel suo ruolo prima di ammettere che ha fallito...


però si spera in un minutaggio di 25 min a partita visto che ora diventa il cambio di entrambi i lunghi
Immagine

FORZA JUVE!!!!!

Avatar utente
AxlMcClaudio
Il Metallaro
Messaggi: 2605
Iscritto il: 27/03/2007, 12:00
NBA Team: bulls-celtics-spurs
Località: Guidonia - Montreal

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda AxlMcClaudio » 08/07/2008, 18:51

forse da sesto uomo ritroverà la sua dimensione.....
So never mind the darkness
We still can find a way
'Cause nothin' lasts forever
Even cold November rain

Avatar utente
paolo
Apologia di un Busto
Messaggi: 2592
Iscritto il: 13/12/2007, 21:30

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda paolo » 08/07/2008, 23:39

dAndrea ha scritto:
AxlMcClaudio ha scritto:io spero comunque che riesca a risollevarsi, certo che con l'arrivo di jermaine le cose non dovrebbero essere proprio migliorate, forse se cambiasse aria sarebbe meglio......
vorrei almeno vederlo giocare nel suo ruolo prima di ammettere che ha fallito...


però si spera in un minutaggio di 25 min a partita visto che ora diventa il cambio di entrambi i lunghi



1) Sono curioso di vedere come lo userà Mitchell e cosa gli chiederà. Temo fortemente che rivedremo un Bargnani usato come arma offensiva, piazzato a otto metri dal canestro a prendere triple o cercare di battere l'uomo dal palleggio per poi concludere. Ecco, spero quantomeno di non sentire più nessuno che poi si lamenta perchè non piglia mai un rimbalzo in attacco.

2) C'è sempre il problema del rapporto col coach. Certo è vero che Mitchell adesso potrà usarlo come più gli piace, ma c'è anche la possibilità che sentendosi autorizzato a trattarlo come meglio crede (cioè come una riserva) Andrea giochi una sera 25 minuti e la sera dopo 10 senza troppi problemi. E non credo onestamente che sia una gran cosa. Questo per dire che secondo me i 25 minuti a partita ce li sognamo, ovviamente spero di sbagliarmi e spero come prima cosa che lui abbia l'atteggiamento giusto (perchè con quello della seconda parte della scorsa stagione non si va comunque da nessuna parte).

3) Ci sarebbe anche il problema del "con chi gioca". L'anno scorso e due anni fa c'erano i momenti in cui era l'attaccante più pericoloso tra quelli in campo, e anche senza giochi per lui i tiri c'erano. Quest'anno sarà in campo sempre a fare coppia con uno tra Bosh e O'Neal (sempre che JO non si rompa subito) e questi due i palloni li hanno per contratto, il che significa che ho il timore che vedremo un Bargnani sempre più specialista e ancor meno coinvolto delle due stagioni precedenti.

Insomma, se non si fosse capito non la vedo tanto bene. Da lui comunque mi aspetto che tiri fuori le palle, ma dovrebbe avere anche la fortuna di trovare un'occasione (ad esempio O'Neal fuori per uno dei soliti problemi fisici) in cui poter dimostrare che in fondo provare a puntare su di lui non era e non è così sbagliato. Altrimenti sarà un altro anno mediocre, peraltro resto dell'idea che nella sua stessa situazione in tanti farebbero fatica ad esprimersi al meglio.

Avatar utente
paolo
Apologia di un Busto
Messaggi: 2592
Iscritto il: 13/12/2007, 21:30

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda paolo » 08/07/2008, 23:43

AxlMcClaudio ha scritto:forse da sesto uomo ritroverà la sua dimensione.....



Faccio notare che la causa dei suoi problemi l'anno scorso non è stato il fatto di partire in quintetto, ma è stata la totale assenza di chiarezza abbinata a continui cambiamenti di ruolo, minutaggio e utilizzo. Ha reagito malissimo a questo, a quella che lui ha sentito come una mancanza di fiducia, alla confusione tecnica (e non solo) che ha caratterizzato la sua gestione, non certo al fatto di essere partito in quintetto all'inizio della stagione. Ovviamente tutto questo discorso prescinde dai suoi difetti e limiti tecnici, quelli c'erano anche il primo anno e anzi l'anno scorso in tante piccole cose dal punto di vista tecnico Bargnani era pure migliorato.

Avatar utente
AxlMcClaudio
Il Metallaro
Messaggi: 2605
Iscritto il: 27/03/2007, 12:00
NBA Team: bulls-celtics-spurs
Località: Guidonia - Montreal

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda AxlMcClaudio » 09/07/2008, 0:14

paolo ha scritto:
AxlMcClaudio ha scritto:forse da sesto uomo ritroverà la sua dimensione.....



Faccio notare che la causa dei suoi problemi l'anno scorso non è stato il fatto di partire in quintetto, ma è stata la totale assenza di chiarezza abbinata a continui cambiamenti di ruolo, minutaggio e utilizzo. Ha reagito malissimo a questo, a quella che lui ha sentito come una mancanza di fiducia, alla confusione tecnica (e non solo) che ha caratterizzato la sua gestione, non certo al fatto di essere partito in quintetto all'inizio della stagione. Ovviamente tutto questo discorso prescinde dai suoi difetti e limiti tecnici, quelli c'erano anche il primo anno e anzi l'anno scorso in tante piccole cose dal punto di vista tecnico Bargnani era pure migliorato.


pienamente d'accordo, ma per riguadagnarsi la fiducia, tornare in una situazione tecnica come quella dell'anno da rookie potrebbe essere vantaggioso per lui! inoltre, fiducia a parte, la cosa importante sarà vedere l'approccio mentale che avrà in campo....la dirigenza oltre a farlo diventare un culturista potrebbe e dovrebbe curarne anche l'aspetto psicologico, ha chiaramente bisogno di inserirsi meglio nel sistema nba!!!
So never mind the darkness
We still can find a way
'Cause nothin' lasts forever
Even cold November rain

Avatar utente
paolo
Apologia di un Busto
Messaggi: 2592
Iscritto il: 13/12/2007, 21:30

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda paolo » 09/07/2008, 20:51

AxlMcClaudio ha scritto:
paolo ha scritto:
AxlMcClaudio ha scritto:forse da sesto uomo ritroverà la sua dimensione.....



Faccio notare che la causa dei suoi problemi l'anno scorso non è stato il fatto di partire in quintetto, ma è stata la totale assenza di chiarezza abbinata a continui cambiamenti di ruolo, minutaggio e utilizzo. Ha reagito malissimo a questo, a quella che lui ha sentito come una mancanza di fiducia, alla confusione tecnica (e non solo) che ha caratterizzato la sua gestione, non certo al fatto di essere partito in quintetto all'inizio della stagione. Ovviamente tutto questo discorso prescinde dai suoi difetti e limiti tecnici, quelli c'erano anche il primo anno e anzi l'anno scorso in tante piccole cose dal punto di vista tecnico Bargnani era pure migliorato.


pienamente d'accordo, ma per riguadagnarsi la fiducia, tornare in una situazione tecnica come quella dell'anno da rookie potrebbe essere vantaggioso per lui! inoltre, fiducia a parte, la cosa importante sarà vedere l'approccio mentale che avrà in campo....la dirigenza oltre a farlo diventare un culturista potrebbe e dovrebbe curarne anche l'aspetto psicologico, ha chiaramente bisogno di inserirsi meglio nel sistema nba!!!


Tutto vero, solo che rimane il problema che non è la dirigenza a decidere se e quanto deve giocare, come deve allenarsi o cosa deve fare in campo. E in panchina c'è sempre uno che in due anni ha ampiamente dimostrato (e lo ha fatto in mille modi e momenti diversi) che se avesse potuto scegliere avrebbe scelto chiunque ma non certo Bargnani.

Avatar utente
AxlMcClaudio
Il Metallaro
Messaggi: 2605
Iscritto il: 27/03/2007, 12:00
NBA Team: bulls-celtics-spurs
Località: Guidonia - Montreal

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda AxlMcClaudio » 09/07/2008, 21:17

vero anche questo, ma nell'ultimo anno nella maggior parte delle partite il mago invece di lottare si è nascosto con la testa sotto la sabbia!!
deve anche sfruttare al meglio le occasioni che gli capitano......e lottare!
So never mind the darkness
We still can find a way
'Cause nothin' lasts forever
Even cold November rain

Avatar utente
paolo
Apologia di un Busto
Messaggi: 2592
Iscritto il: 13/12/2007, 21:30

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda paolo » 09/07/2008, 21:29

AxlMcClaudio ha scritto:vero anche questo, ma nell'ultimo anno nella maggior parte delle partite il mago invece di lottare si è nascosto con la testa sotto la sabbia!!
deve anche sfruttare al meglio le occasioni che gli capitano......e lottare!



Su questo siamo d'accordissimo, ma c'è poco da fare, su Mitchell oramai sono completamente prevenuto. C'è stato troppo casino, ci sono stati troppi cambi di ruolo, troppe manifestazioni di sfiducia, troppe situazioni assurde (tipo 16 punti in un quarto e poi pino per quasi tutta la partita senza alcun motivo), insomma ne sono successe troppe per farmi credere che il trattamento che Mitchell gli ha riservato sia stato motivato solo dal suo atteggiento/rendimento e non anche da una certa prevenzione del coach nei suoi confronti. Ho proprio paura che quest'anno ne vedremo altre, e spero vivamente che stavolta lui abbia la forza e gli attributi per non farsi schiacciare e dimostrare che anche in una situazione difficile può fare qualcosa di buono. Detto questo, complimenti alla dirigenza Raptors che ha buttato via due anni e dopo avere buttato via due anni decide di cambiare tutto e abbandonare un progetto mai realmente iniziato, tenendo al tempo stesso in panchina uno dei coach più scarsi della storia NBA come se non fosse lui la principale causa del fallimento del suddetto progetto. Fenomeni.

Avatar utente
AxlMcClaudio
Il Metallaro
Messaggi: 2605
Iscritto il: 27/03/2007, 12:00
NBA Team: bulls-celtics-spurs
Località: Guidonia - Montreal

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda AxlMcClaudio » 09/07/2008, 21:39

paolo ha scritto:
AxlMcClaudio ha scritto:vero anche questo, ma nell'ultimo anno nella maggior parte delle partite il mago invece di lottare si è nascosto con la testa sotto la sabbia!!
deve anche sfruttare al meglio le occasioni che gli capitano......e lottare!



Su questo siamo d'accordissimo, ma c'è poco da fare, su Mitchell oramai sono completamente prevenuto. C'è stato troppo casino, ci sono stati troppi cambi di ruolo, troppe manifestazioni di sfiducia, troppe situazioni assurde (tipo 16 punti in un quarto e poi pino per quasi tutta la partita senza alcun motivo), insomma ne sono successe troppe per farmi credere che il trattamento che Mitchell gli ha riservato sia stato motivato solo dal suo atteggiento/rendimento e non anche da una certa prevenzione del coach nei suoi confronti. Ho proprio paura che quest'anno ne vedremo altre, e spero vivamente che stavolta lui abbia la forza e gli attributi per non farsi schiacciare e dimostrare che anche in una situazione difficile può fare qualcosa di buono. Detto questo, complimenti alla dirigenza Raptors che ha buttato via due anni e dopo avere buttato via due anni decide di cambiare tutto e abbandonare un progetto mai realmente iniziato, tenendo al tempo stesso in panchina uno dei coach più scarsi della storia NBA come se non fosse lui la principale causa del fallimento del suddetto progetto. Fenomeni.


la penso esattamente come te, solo che andrea sarebbe molto più giustificabile se in campo ci mettesse un pò più di grinta, e di palle.....
So never mind the darkness
We still can find a way
'Cause nothin' lasts forever
Even cold November rain

Avatar utente
paolo
Apologia di un Busto
Messaggi: 2592
Iscritto il: 13/12/2007, 21:30

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda paolo » 09/07/2008, 21:45

AxlMcClaudio ha scritto:
paolo ha scritto:
AxlMcClaudio ha scritto:vero anche questo, ma nell'ultimo anno nella maggior parte delle partite il mago invece di lottare si è nascosto con la testa sotto la sabbia!!
deve anche sfruttare al meglio le occasioni che gli capitano......e lottare!



Su questo siamo d'accordissimo, ma c'è poco da fare, su Mitchell oramai sono completamente prevenuto. C'è stato troppo casino, ci sono stati troppi cambi di ruolo, troppe manifestazioni di sfiducia, troppe situazioni assurde (tipo 16 punti in un quarto e poi pino per quasi tutta la partita senza alcun motivo), insomma ne sono successe troppe per farmi credere che il trattamento che Mitchell gli ha riservato sia stato motivato solo dal suo atteggiento/rendimento e non anche da una certa prevenzione del coach nei suoi confronti. Ho proprio paura che quest'anno ne vedremo altre, e spero vivamente che stavolta lui abbia la forza e gli attributi per non farsi schiacciare e dimostrare che anche in una situazione difficile può fare qualcosa di buono. Detto questo, complimenti alla dirigenza Raptors che ha buttato via due anni e dopo avere buttato via due anni decide di cambiare tutto e abbandonare un progetto mai realmente iniziato, tenendo al tempo stesso in panchina uno dei coach più scarsi della storia NBA come se non fosse lui la principale causa del fallimento del suddetto progetto. Fenomeni.


la penso esattamente come te, solo che andrea sarebbe molto più giustificabile se in campo ci mettesse un pò più di grinta, e di palle.....



Assolutamente, però resta il fatto che a memoria non ricordo una prima scelta assoluta gestita così. Anche Kwame Brown (che come giocatore di basket vale un dito di Bargnani) la sua stagione a 30 minuti di media, in cui Washington ha provato a vedere se poteva tirarne fuori qualcosa, l'ha avuta. Stiamo a vedere, credo che Andrea possa solo rendersi conto che al momento non può pretendere niente e che per il suo futuro può solo dare il massimo ogni volta che scende in campo. Se lo fa, qualcuno che gli dà fiducia e una vera chance IMO lo trova di sicuro a prescindere dal fatto che minuti e cifre della prossima stagione siano più o meno buoni.

Avatar utente
wille zum leben
Messaggi: 2
Iscritto il: 08/07/2008, 16:12

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda wille zum leben » 09/07/2008, 22:42

sebbene ritenga giusto ciò che affermi, si pone il problema morale( E TU VUOI CHE QUESTO ACCADA VERO...) forse pensi che nel meccanismo dialettico della realtà, per il quale tutto è in divenire, che si potrebbe anche riassumere, sinteticamente, ma certamente in modo esaustivo con la formula del celebre filosofo greco eraclito, il quale non aveva ancora elaborato il concetto di tesi, antitesi e sintesi: panta rei( tutto scorre) ci sia un rdine razionale o sia il frutto di un' intelligenza superiore( LA RELIGIONE) a mio parere tu commetti un errore di valutazione, in quanto ciò che determina la relatà altro non sono che gli uomini stessi quindi il nostro bargnani, qualora fosse in grado di esprimere il proprio carattere, non avrebbe problemi a togliere il posto a JO. scusate il mio flusso di coscienza, ma purtroppo non si può restare impassibili di fronte a tali pensieri

Avatar utente
Patavino
NBA Legend
Messaggi: 7377
Iscritto il: 08/06/2008, 0:23
Località: Patavium

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda Patavino » 09/07/2008, 22:45

wille zum leben ha scritto:sebbene ritenga giusto ciò che affermi, si pone il problema morale( E TU VUOI CHE QUESTO ACCADA VERO...) forse pensi che nel meccanismo dialettico della realtà, per il quale tutto è in divenire, che si potrebbe anche riassumere, sinteticamente, ma certamente in modo esaustivo con la formula del celebre filosofo greco eraclito, il quale non aveva ancora elaborato il concetto di tesi, antitesi e sintesi: panta rei( tutto scorre) ci sia un rdine razionale o sia il frutto di un' intelligenza superiore( LA RELIGIONE) a mio parere tu commetti un errore di valutazione, in quanto ciò che determina la relatà altro non sono che gli uomini stessi quindi il nostro bargnani, qualora fosse in grado di esprimere il proprio carattere, non avrebbe problemi a togliere il posto a JO. scusate il mio flusso di coscienza, ma purtroppo non si può restare impassibili di fronte a tali pensieri


:shock:
L'essere è e non può non essere, il non essere non è e non può essere (Parmenide): tu, secondo me, in questo momento non sei. :lol: ... benvenuto, comunque :banana:

Avatar utente
AxlMcClaudio
Il Metallaro
Messaggi: 2605
Iscritto il: 27/03/2007, 12:00
NBA Team: bulls-celtics-spurs
Località: Guidonia - Montreal

Re: Bargnani è sopravvalutato?

Messaggioda AxlMcClaudio » 09/07/2008, 23:32

wille zum leben ha scritto:sebbene ritenga giusto ciò che affermi, si pone il problema morale( E TU VUOI CHE QUESTO ACCADA VERO...) forse pensi che nel meccanismo dialettico della realtà, per il quale tutto è in divenire, che si potrebbe anche riassumere, sinteticamente, ma certamente in modo esaustivo con la formula del celebre filosofo greco eraclito, il quale non aveva ancora elaborato il concetto di tesi, antitesi e sintesi: panta rei( tutto scorre) ci sia un rdine razionale o sia il frutto di un' intelligenza superiore( LA RELIGIONE) a mio parere tu commetti un errore di valutazione, in quanto ciò che determina la relatà altro non sono che gli uomini stessi quindi il nostro bargnani, qualora fosse in grado di esprimere il proprio carattere, non avrebbe problemi a togliere il posto a JO. scusate il mio flusso di coscienza, ma purtroppo non si può restare impassibili di fronte a tali pensieri


l'alter ego di nick è tra noi!!benvenuto, e in bocca al lupo per la lotta!!!
So never mind the darkness
We still can find a way
'Cause nothin' lasts forever
Even cold November rain


Torna a “Andrea Bargnani”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti