sfida tra titani: nash vs stockton

Nozioni tecniche, aneddoti e curiosità dello sport più bello!
Avatar utente
The Huge
Moderatore
Messaggi: 10384
Iscritto il: 07/03/2007, 16:06
NBA Team: Olimpia Milano
Località: Milano
Contatta:

Messaggioda The Huge » 12/05/2007, 2:45

Fab ha scritto:Se dovessi inserire anche Magic nella contesa...bhè, il mio avatar parla per me :D

Non sarebbe giusto affiancare Magic a Stockton e Nash però...sarebbe come affiancare Barkley e Malone a Jordan: un paragone un po' insensato. É possibile invece fare un confronto tra Nash e Stockton in quanto play puri, per caratteristiche fisiche e tecniche, quindi interpreti naturali del ruolo di point-guard; al momento i migliori della storia a mio avviso, assieme a Bob Cousy (qualche riconoscimento SI DEVE darglielo ;)), Nate Archibald, Walt Frazier, Isiah Thomas e Jason Kidd(magari qualcuno me lo sono lasciato per strada...)

Magic era obiettivamente un'altra cosa, un giocatore totale e non certamente una point-guard pura, nel senso fisico e tecnico del termine...non vogio andare off-topic, altrimenti inizierei a scrivere un romanzo, perchè è facile perdersi tra titoli NBA, triple doppie, baby-sky-hook, passaggi schiacciati a tutto campo e duelli epici con larry...troppo, davvero troppo


Mamma mia, ma a Sassari mangiate pane e basket? :lol:

Cmq la mia preferenza personale va su Nash, ma certamente Stockton è stato un giocatore straordinario. Credo e temo che un giocatore che si è vissuto l'epoca del 23 abbia vinto almeno un paio di titoli in meno di quanti ne avrebbe potuti vincere senza, però a me Stockton ha sempre dato l'idea del perdente di successo.

Bottom line: ma quanta intelligenza cestistica fanno assieme Giasone Kidd, Giovanni Stockton e Stefano Nash? L'equivalente di 5 o 6 franchige sommate assieme! :lol:


Torna a “Guida alla pallacanestro”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti