EuroCup 2017-2018

Eurolega, Eurocup ma anche Liga ACB, la Bundesliga, il campionato greco e quello turco.
Avatar utente
Lux85
Leader della squadra
Messaggi: 311
Iscritto il: 07/11/2008, 15:24
NBA Team: San Antonio Spurs
Località: Trentino
Contatta:

EuroCup 2017-2018

Messaggioda Lux85 » 06/06/2017, 19:13

Immagine

La 2017-18 7DAYS EuroCup vede diversi cambiamenti: le squadre partecipanti alla competizione saranno 24 divise in 4 gruppi per la stagione regolare. Dopodichè passeranno alla fase successiva in 16 con quattro squadre per ogni gruppo. Otto squadre si qualificheranno per i quarti di finale, seguiti poi da semifinali e finali (al meglio delle tre).
Il criterio con cui verranno selezionate le 24 squadre è il seguente: ci saranno tre squadre provenienti dalla Lega Adriatica, dalla Russa e dalla Spagna. Francia, Germania, Italia e Turchia invece saranno rappresentate da due squadre ciascuna, mentre Grecia, Israele, Lituania e Polonia hanno un unico spot ciascuno. Gli altri tre posti rimanenti saranno assegnati con le Wild Card. Le squadre si qualificheranno in base a meriti sportivi nei rispettivi campionati.
Importante novità è l'aumento degli introiti per tutte le partecipanti, dovuto alla partnership con IMG. La EuroLeague continuerà ad occuparsi delle spese per gli arbitri e diventerà la seconda coppa più ricca dopo la Turkish Airlines EuroLeague.

Financial distribution to clubs will experience a significant increase compared to last season, making the 7DAYS EuroCup the European basketball club competition with the second highest average economic distribution per club

Following the format originally approved at the Euroleague Commercial Assets Shareholders Meeting on 29 April 2016 and subsequently ratified in the Domestic Leagues Meeting held on 20 December 2016, the 2017-18 7DAYS EuroCup will see 24 teams playing in four regular season groups, with 16 teams advancing to the Top 16 phase, featuring four groups of four teams each. Eight teams will qualify for best-of-three quarterfinals, which will be followed by best-of-three semifinals and best-of-three finals.
The access criteria includes three teams each coming from the Adriatic League, Russian Federation and Spain. France, Germany, Italy and Turkey have spots for two teams each, whilst Greece, Israel, Lithuania and Poland have one spot each. The remaining three teams will come from wild card invitations. The access for each country is based on the final domestic league standings after the playoffs, after the spots in the 2017-18 Turkish Airlines EuroLeague have been filled. Should a vacancy exist in the EuroCup for any reason, the spot will become a wild card, as stated in the Bylaws.
The 2017-18 EuroCup will mark a major step in amplifying the footprint of the competition's broadcasts as well as boosting the revenues generated for clubs. Euroleague Basketball and IMG agreed an improved commercial structure and defined a new revenue distribution model similar to the EuroLeague's centralised structure, which will positively impact the participating clubs with a guaranteed increase in the sports pool, as well as a new market pool distribution based on the TV contracts signed in each territory. The new media structure also includes a significant investment in production to improve the overall content offering. As a result, fans will be able to enjoy better quality broadcasts and a wider range of content on digital platforms, including additional highlights and the ability to watch live games on Euroleague.tv.
Euroleague Basketball will continue to cover the officiating expenses for every game.
The 7DAYS EuroCup will be the European basketball club competition with the second highest average economic distribution per club, behind only the Turkish Airlines EuroLeague.

Euroleague Basketball wishes to reiterate its hopes that all clubs can exercise their freedom to register in the competition in which they want to participate without any kind of pressure or threat of sanction, as unfortunately was the case last season.


E dopo l'anno sabbatico causa Petrucci (un danno all'intero movimento con la beffa nel vedere 5 spagnole in Euroleague :? ) ritornano le italiane nella 2a coppa più importante, tra cui una Trento che alla 1a partecipazione europea alla allora "Euroleague2" da 44 (36+8 Eurolega) sfiorò il pass per giocarsi la wildcard Eurolega per 2pt su autocanestro.
Sì ma da 4 italiane a 2! Petrucci, Bravo!! :azz:

Non vedo l'ora di vedere il thread di Sportando sulla risposta di Petrucci alla wilcard di Torino di Banchi, una squadra fuori da tutto (11a) che potrà comprarsi la wildcard SENZA il MERITO tanto decantato, ai danni magari di una Capo d'Orlando... tirate fuori i popcorn :lol:

Trento e Reggio Emilia. Tornano i MORTIDIFIbA!
Seguace del Kraken #1

Avatar utente
Lux85
Leader della squadra
Messaggi: 311
Iscritto il: 07/11/2008, 15:24
NBA Team: San Antonio Spurs
Località: Trentino
Contatta:

Re: EuroCup 2017-2018

Messaggioda Lux85 » 15/06/2017, 9:48

Ufficializzate le 24 di EuroCup: Trento, Reggio e Torino

Croazia Cedevita Zagabria (2°)
Serbia Partizan Belgrado (3°)
Montenegro BudocnosT (4°)
Russia Zenit San Pietroburgo (3°)
Russia Lokomotiv Kuban (4°)
Russia UNICS Kazan(5°)
Spagna Gran Canaria (7°)
Spagna Bàsquet Club Andorra (8°)
Spagna Bilbao (10°)
Germania Ulm (3°)
Germania Bayern Monaco (4°)
Germania Alba Berlino (WC°)
Francia Paris Levallois (3°)
Francia Asvel (4°)
Francia Limoges (WC)
Italia Aquila Trento (1°/2°)
Italia Pallacanestro Reggiana (6°)
Italia Auxilium Torino (WC)

Israele Apoel Gerusalemme (1°/2°)
Lituania Lietkabelis (2°)
Lituania Lietuvos (WC)
Turchia Darussafaka (4°)
Turchia Galatasaray (6°)
Turchia Tofas (WC)


(Petrucci dovrà spiegare quali sono i "meriti" di Torino, visto che nei "meriti" erano incluse le wildcard..)
Seguace del Kraken #1

Avatar utente
Lux85
Leader della squadra
Messaggi: 311
Iscritto il: 07/11/2008, 15:24
NBA Team: San Antonio Spurs
Località: Trentino
Contatta:

Re: EuroCup 2017-2018

Messaggioda Lux85 » 29/07/2017, 17:06

Seguace del Kraken #1

Avatar utente
Lux85
Leader della squadra
Messaggi: 311
Iscritto il: 07/11/2008, 15:24
NBA Team: San Antonio Spurs
Località: Trentino
Contatta:

Re: EuroCup 2017-2018

Messaggioda Lux85 » 11/10/2017, 17:52

https://it.eurosportplayer.com/schedule/basketball/8
Programmazione aggiornata con le dirette Eurocup (la Fiba BCL programmata dalla 2a giornata)

http://it.eurosport.com/basket/euro-cup ... sult.shtml
Immagine

Forza italiane, alla faccia del politicante Petrucci e le sue porcate..
https://www.sportando.com/it/nazionali/ ... ativo.html

Spoiler: MOSTRA
Nel 2015-16, da "rookie" nella competizione, la Dolomiti Energia Trentino contro ogni pronostico riuscì a a sfiorare la finale (pass Eurolega), arrendendosi di soli 2 punti (autocanestro) a Strasburgo nella somma del doppio confronto. Oggi i bianconeri tornano in 7Days EuroCup con sulle spalle l'esperienza di una finale scudetto e pronti a farsi trovare preparati al cambio di formato che ha reso la seconda competizione continentale una manifestazione di livello ancora più alto per valori in campo e per blasone delle squadre partecipanti.

QUI ASVEL VILLEURBANNE I 18 volte campioni di Francia arrivano dalla prima sconfitta in campionato, per mano del Monaco dell’ex playmaker bianconero Craft, dopo aver aperto la stagione con tre vittorie consecutive nella lega francese. La squadra del presidente Tony Parker, stella NBA con i San Antonio Spurs e vera e propria leggenda del basket transalpino, è costruita per tornare i vertici del basket nazionale e continentale: per farlo, a disposizione dell’allenatore francese JD Jackson (all'ASVEL dal 2014) è stato messo un roster completo, esperto e molto fisico, ideale per reggere l’urto del doppio impegno stagionale. Sugli esterni punti e talento sono assicurati dal playmaker John Roberson, al primo anno in Europa ma già miglior realizzatore dei francesi in stagione con 12 punti di media, AJ Slaughter, guardia dalle spiccate doti offensive, e DeMarcus Nelson, già con i francesi lo scorso anno. Le ali dell’ASVEL, oltre al grande ex bianconero David Lighty, sono Amine Noua (secondo miglior realizzatore del team fino ad ora in stagione), Charles Kahudi, ala piccola francese di grande atletismo, e Justin Haper, lungo dinamico visto in Italia ad Avellino e con esperienze NBA. Sotto canestro poi c'è tutta la potenza di Alpha Kaba, prospetto NBA classe '96, e del roccioso centro Darryl Watkins.

QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO La grande attesa che si respira nello spogliatoio bianconero si è tradotta in tre giorni di ottima qualità di lavoro negli allenamenti al PalaTrento: reduci dalla bruciante sconfitta del Taliercio contro Venezia (79-78), i ragazzi allenati da coach Buscaglia si presentano alla prima partita di regular season di Eurocup forti dell’ottimo momento di forma di Behanan (23 punti e 7 rimbalzi contro la Reyer) e in generale della prestazione comunque incoraggiante mostrata sul parquet dei campioni d’Italia. Nel frattempo migliorano giorno dopo giorno le condizioni di Jorge Gutiérrez, che ha cominciato ad allenarsi con il gruppo.

BUSCAGLIA: "Siamo molto contenti di questo nuovo esordio europeo, tornare in Europa per noi come squadra e come club è motivo di grande orgoglio: nel nostro anno di assenza dalle coppe ci siamo riconquistati l'EuroCup arrivando fino alle finali scudetto. La nostra prima esperienza in EuroCup è stata molto formativa, anche al di là dell'eccellente risultato. Quest'anno sappiamo di essere parte di un girone davvero duro: cominciamo affrontando Villeurbanne che negli ultimi anni si è consolidata come una realtà "top" per risultati, persone coinvolte e giocatori. Il roster è ricco di talento ma inserito nel giusto sistema, poi ci sono atleti fisicamente importanti in tutti i ruoli e con grande esperienza. La chiave della partita? Dobbiamo leggere le situazioni e giocare in maniera intelligente, ordinata, stando nel piano partita: stiamo lavorando bene, dobbiamo fare un piccolo passo in avanti come team e giocare tutti con un unico intento, con una compattezza che oggi c’è ma che è ancora abbastanza ondivaga".
Seguace del Kraken #1

Avatar utente
Lux85
Leader della squadra
Messaggi: 311
Iscritto il: 07/11/2008, 15:24
NBA Team: San Antonio Spurs
Località: Trentino
Contatta:

Re: EuroCup 2017-2018

Messaggioda Lux85 » 12/10/2017, 11:56

Aspettando Milano, bilancio positivo delle italiane 4W 3L (Sassari perso di 1 ai liberi).. probabilmente e tecnicamente conveniva lo switch Venezia-Reggio, ma Venezia in BCL è una di quelle che può puntare alla milionata.
http://www.gazzetta.it/Basket/Eurolega/ ... 3661.shtml

Bene ancora Trento senza Gutierrez, continua il test di Franke da vice-pg, con Behanan (vero mvp)-Sutton-Shields e un Flacca da 11+7+4 (mvp Cavit)



Seguace del Kraken #1

Avatar utente
Lux85
Leader della squadra
Messaggi: 311
Iscritto il: 07/11/2008, 15:24
NBA Team: San Antonio Spurs
Località: Trentino
Contatta:

Re: EuroCup 2017-2018

Messaggioda Lux85 » ieri, 17:26

Classifica 7DAYS EuroCup al R8 (-2 alle TOP16)
http://www.eurocupbasketball.com/eurocu ... /standings

R8 - Italiane
Sportando ha scritto:Super Trento, Torino vince con il fiatone, Reggio colpita al cuore dai Lavrinovic, grandi ex di giornata.
Dolomiti Energia che si issa al terzo posto nell'equilibratissimo gruppo D in compagnia di Tofas e Zenit, terza posizione anche per la FIAT che aggancia il Cedevita, battuto da un Andorra che resta ad un'incollatura dai piemontesi. Sconfitta casalinga dolorosa per la Grissin Bon sbalzata al quarto posto dopo l'overtime perdente contro il Lietkabelis, ora ai reggiani serve davvero un capolavoro nelle ultime due giornate. Nelle altre sfide tutto deciso nel gruppo C, Limoges che raggiunge Kuban, Alba e Lietuvos alle TOP16.

Situazione Trento nel gruppo D(eath)
R7-8 contro le due capoliste: Trento da 5a a 3a con 2 vittorie+bonus di fila e miglior diff., con potenziale di chiudere i conti in casa ribaltando la partita regalata a Gran Canaria ed assicurarsi il 1/2° posto.
Le due capoliste fino al R6 dopo le tranvate subìte da Trento si trovano ora al 4-5° di cui sicuramente ne resterà fuori una con gli scontri diretti (e si parla di Zenit e Tofas).
Trento come l'ultima Eurocup di due anni fa ritorna a fare l'incubo mietitore delle grandi :devil14:

R7 - Dolomiti Energia Trento 103 - Zenit St Petersburg 81
Arriva contro una Trento rivoluzionata la capolista Zenit, che si presenta col sesto miglior attacco di Eurocup e una batteria impressionante di giocatori di altissimo livello continentale... Zenit demolito!


R8 - Tofas Bursa 79 - Dolomiti Energia Trento 91
Pianetabasket ha scritto:Difesa perfetta, intensità sui due lati del campo, forza e precisione in attacco, padronanza del campo nei momenti chiave dell'incontro che ha visto una fantastica Dolomiti Energia Trentino espugnare, prima a riuscirci in stagione (10-0 in Turchia, +2 sul Fenerbahce), il parquet del Tofas Spor Salonu di Bursa. Che aveva vinto all'andata a Trento e sarebbe già un'impresa, accompagnata anche dal rovesciamento della differenza canestri che adesso parla di un +3 per la Dolomiti. Due punti importantissimi quindi, che valgono il doppio nella corsa alle Top 16 di 7Days EuroCup. Ogni giocatore a disposizione di coach Buscaglia ha dato un contributo decisivo per il successo dei trentino: partendo da un devastante Dominique Sutton da 24 punti, 12 rimbalzi, 3 assist e 3 recuperi, ad altri 4 giocatori in doppia cifra; per giungere ad un attacco che ha tirato con ottime percentuali (61% da 2, 45% da 3) e una difesa capace di forzare 17 palle perse al Tofas.


Sutton 24+12+3, 2° in MVP di giornata, ma quello che sta dando Forray non lo dà nessuno in Italia (#2 in steals, #1 intelligenza), tanto che nelle finestre FIBA meriterebbe almeno la convocazione :ita: di Sacchetti.
Recupero di Shields fondamentale in difesa e ora che in attacco la palla è tornata a girare Silins e Gomes diventano letali.
Gutierrez si sta togliendo di dosso quell'arroganza da "arrivato"; nelle ultime due settimane il Busca l'ha risvoltato come un calzino (dopo la sfuriata in un timeout in diretta).
BUSCAGLIA, MAURIZIO - Dolomiti Energia Trento ha scritto:"My players, we are working every day together. The last four games, the last 25 days it was important to keep the confidence in our style of play. Obviously it was a very important away win that can change our round. About the game, I want to say that my team played well and followed the game plan. It was important to share the ball. "



MERCATO - Dolomiti Energia, ufficiale il ritorno di Dustin Hogue
Il lungo classe ‘92 torna a vestire la maglia bianconera numero 22 con la quale ha raggiunto le scorse Finali Scudetto da miglior realizzatore e rimbalzista di Trento nell’arco dell’intera stagione 2016-17.
Via Behanan-Baldi Rossi (centri 1-2), dentro i 10' di legna del Lech in cui ci mette l'anima e si fa sempre trovare pronto, col ritorno di Hogue ritorna anche l'assetto playoff, una ciurma di squali coi cambi su tutti :alcool:
Torna il grande "rugby" come tanto dà fastidio a qualcuno su Sportando :lol:

(1 ITA ancora da spendere se necessario...)

Secondo quanto riportato dalla newsletter di Spicchi D'Arancia, l'Aquila Trento avrebbe pagato il buyout di $100K per liberare Dustin Hogue dai Goyang Orions (le voci dicono di $100K divisi a metà tra giocatore e società). A far posto a Dustin Hogue è stato Chane Behanan già liberato nella giornata di sabato.
Seguace del Kraken #1


Torna a “Coppe Europee e Campionati Esteri”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti